Game Experience
LIVE

Xbox e l’introduzione del Trofeo di Platino, ne parla Jason Ronald

Il dirigente di Xbox non esclude questa possibile introduzione.

Jason RonaldProject Management di Xbox, ha preso parte all’Iron Lords Podcast, occasione questa utile per andare a soffermarsi sull’eventuale inserimento da parte di Microsoft di un sistema simile al Trofeo di Platino di Sony Interactive Entertainment all’interno del sistema Xbox Achievement.

Al dirigente della divisione gaming del colosso americano è infatti stato chiesto se mai in quel di Redmond possano decidere di seguire quanto fatto dalla concorrenza, andando a proporre anche all’interno del proprio ecosistema gaming una ricompensa aggiuntiva e ben specifica per tutti coloro i quali riescono nell’impresa di “millare” il gioco di turno, senza fermarsi appunto al completamente dei 1000 punti classici degli Achievement.

Eccovi qui di seguito la risposta di Jason Ronald:

Ci sono alcuni giocatori che preferiscono giocare in multiplayer. Cosa stiamo facendo per premiarli e mostrare progressi e cose del genere? Ci sono altre persone a cui piace giocare a tonnellate di giochi diversi…E poi ci sono altre persone come me che sono completisti e voglio letteralmente completare tutto all’interno di un gioco. Abbiamo pensato più volte di inserire un qualcosa di simile (si riferisce al Trofeo di Platino di PlayStation, ndr), ma è un qualcosa che richiede comunque del lavoro prima di essere rilasciata. Non abbiamo niente da annunciare oggi, ma sicuramente è un qualcosa in cima alle cose che abbiamo in mente mentre guardiamo alla strada da percorrere

Insomma sì, il buon Ronald non ha escluso in alcun modo l’eventuale inserimento di un Trofeo di Platino anche per gli Obiettivi di Xbox, ma che l’eventuale inserimento non è propriamente dietro l’angolo.

Fonte: PureXbox

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi