Game Experience
LIVE

Xbox e Dreamcast, Project Deluge pubblica centinaia di prototipi di videogiochi

Il progetto di preservazione di videogiochi continua a 'salvare' centinaia di build di sviluppo e prototipi.

Un’enorme quantità di prototipi di giochi per Xbox e Dreamcast originali sono stati scoperti e pubblicati online come parte di Project Deluge. Project Deluge è un’iniziativa del gruppo di preservazione dei giochi Hidden Palace, con l’intenzione di scoprire prototipi e versioni beta di giochi retrò. Una volta scoperti, i giochi vengono caricati sul sito web affinché chiunque possa provarli. L’ultimo caricamento è incentrato sulla console Xbox classica e sul Dreamcast, rilasciando oltre 400 prototipi tra le due console. Nel complesso, Project Deluge ora include oltre 1700 build.

jet set radio bg2

La raccolta di Xbox include 349 prototipi, con gemme come una localizzazione inglese di Dinosaur Hunting: Ushinawareta Daichi (che doveva essere rilasciato nel 2003, ma poi non è mai uscito), prototipi di Jet Set Radio Future, Crazy Taxi 3 e Toe Jam & Earl 3. Alcuni dei giochi nell’elenco non sono mai stati rilasciati per la console Xbox, inclusi The Vatz, Made Man e Hail to The Chimp. I progetti più intriganti di Dreamcast includono invece build di Jet Grind Radio con debug abilitato e una build iniziale di 4 Wheel Thunder chiamata Offroad Thunder. C’erano anche file FMV di pre-produzione per un primo prototipo di Deep Fighter. L’account Twitter di The Hidden Palace ha confermato che “il progetto non è assolutamente vicino alla conclusione”, esortando i fan di Project Deluge a “rimanere sintonizzati per ulteriori informazioni nei prossimi mesi”.

Xbox e Dreamcast

Proprio tramite Project Deluge, in questi giorni è stato scoperto anche un prototipo di Sega GT per Dreamcast che presenta il fratello di Super Mario, Luigi. Nel frattempo, SEGA ha ufficialmente chiuso la celebre sala giochi denominata SEGA Ikebukuro Gigo, con i fan che si sono riuniti per salutare il leggendario centro di gioco durante una cerimonia che il publisher giapponese stesso ha tenuto per celebrare la fine dei suoi 28 anni di attività.

Fonte: NME

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi