Game Experience
LIVE

Xbox Cloud Gaming, Microsoft sta riducendo fortemente la latenza

Brad Sams svela che Microsoft sta apportando alcune migliorie al proprio servizio in cloud.

Ormai non è certamente un mistero che Microsoft intende puntare con sempre maggior forza e decisione sulla tecnologia cloud, con il colosso di Redmond che intende sfruttare questa tecnologia per portare i titoli Xbox alla più ampia fetta di pubblico possibile, anche a coloro i quali non possiedono una console da gioco oppure un PC da gaming.

E proprio in tal senso, stando a quanto dichiarato in queste ore da Brad Sams, Microsoft sta testando una nuova tecnologia per Xbox Cloud Gaming, con l’obiettivo di rendere il servizio ancora più efficiente e quindi di conseguenza soddisfacente per tutti i giocatori che decidono utilizzarlo.

Difatti secondo le informazioni riportate dal buon Sams, grazie a queste nuove migliorie la corporazione americana è riuscita a ridurre significativamente quello che rappresenta senza alcun dubbio una delle principali controindicazioni del gioco in cloud: la latenza, il proverbiale input lag.

Microsoft sta lavorando ad alcune importanti migliorie per l’Xbox Cloud Gaming

E per chi non sapesse di cosa si tratti, la latenza altri non è che il tempo necessario affinché il comando effettuato dall’utente venga effettivamente elaborato dal sistema, e quindi mostrarlo concretamente sullo schermo. Per farvi un semplice esempio, a causa di una latenza elevata è possibile saltare nel gioco di turno su Xbox Cloud Gaming, per poi vedere il comando realmente “recepito” dal sistema soltanto qualche secondo dopo.

Detto questo, qui di seguito trovate il messaggio condiviso da Idle Sloth, dove ha condiviso questa importante novità:

Brad Sams ha rivelato che Microsoft ha mostrato un grande aggiornamento di Xbox Game Streaming per una nuova tecnologia per il proprio servizio di streaming, così da ridurre significativamente la latenza e rendere di conseguenza l’esperienza di streaming più piacevole.

Xbox Cloud Gaming
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi