Game Experience
LIVE

Wii d’oro a 24 carati all’asta, era destinato alla Regina Elisabetta

L'incredibile storia del controller Wii d'Oro

Nel 2009, THQ fece una trovata pubblicitaria ricoprendo un Nintendo Wii d’oro a 24 carati e cercando di farlo consegnare alla regina Elisabetta II. Sua Maestà non ha mai messo le mani sulla console, ma ora, dopo più di un anno di aste, potresti farlo tu.

Circa un anno fa, la console, nelle mani di un collezionista olandese, doveva essere messa in vendita su eBay, come riportò Kotaku:

“La regina probabilmente non ha mai ricevuto la console, come descritto in questo eccellente episodio di People Make Games, ma alla fine è finita nelle mani del collezionista Don, uno dei ragazzi dietro il sito consolevariations.com, di cui ho scritto nel 2019”.

Wii

Che fine farà il Nintendo Wii?

Don, che ora “sta andando avanti con la vita” e sta cercando di trovare un nuovo posto nel mondo, sta mettendo in vendita alcune parti della sua collezione, e l’oggetto principale è ovviamente questo famigerato Wii placcato in oro 24 carati, che ha messo all’asta su eBay per 300.000 dollari.

Quell’asta eBay è andata avanti nell’ottobre 2021 e ha raccolto oltre 700 offerte. Tuttavia, un recente cambiamento nelle politiche d’asta di eBay – che ha confrontato il valore di un oggetto con la storia di vendita dell’utente, che in questo caso era “console molto costosa” contro “l’account eBay regolare di un tizio” – ha visto l’asta rimossa prima che potesse essere completata.

Sei mesi dopo, l’attuale proprietario della console, Don, (che gestisce anche il sito Consolevariations) ha trovato una soluzione. Ora infatti Don ci sta riprovando, questa volta sul sito d’aste Goldin.

Le offerte si sono state aperte da poco e, con la chiusura delle offerte il 22 maggio, immagino che scopriremo presto in quali mani passerà la leggendaria Nintendo Wii.

Fonte: Kotaku

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi