La questione del cross-play tra console continua a farsi sentire, anche da parte degli sviluppatori stessi che vogliono la feature all’interno dei loro videogiochi, al fine di salvaguardare la popolazione dei server.

Ma come potete ben sapere, Sony ha dei sentimenti decisamente contrastanti riguardo a quesa funzionalità e attualmente è l’unica casa di produzione a impedire apertamente questa cosa, mentre Microsoft e Nintendo con Xbox One e Nintendo Switch sono riusciti a trovare un’intesa, seppur questa debba ancora evolversi a dovere.

Nonostante qualche passo venga fatto pure da loro, ad esempio con il cross-play di Fortnite, la situazione continua ad andare avanti molto lentamente, infastidendo ora anche Gaijin, il team dietro allo sviluppo di War Thunder.

Essi hanno rimarcato tramite un tweet come siano stati uno dei primi a lanciare il cross-play tra PlayStation 4 e PC con War Thunder, non riuscendo comunque e introdurre la feature anche con Xbox One per via dei limiti imposti da Sony.

Un altro team di sviluppo si unisce al coro di quelli che stanno chiedendo a Sony di aprire al cross-play su PS4, famosa questione ancora fondamentalmente irrisolta da parte della compagnia nipponica e in questo caso si tratta di Gaijin, autori di War Thunder.

Qui sotto potete trovare il tweet ufficiale degli sviluppatori che abbiamo preso in considerazione per l’articolo.

Cosa ne pensate di questa vicenda?

Commenti