Image default
VR

VR: Introduzione alle accessibilità VRC

Mentre la VR continua ad evolversi e a progredire, vogliamo essere sicuri che tutti i nuovi meravigliosi mondi e realtà che gli sviluppatori stanno costruendo possano essere goduti da tutti. Per aiutarci a raggiungere questo obiettivo, siamo orgogliosi di annunciare un nuovo set di Virtual Reality Checks (VRC), ovvero specifiche tecniche per le applicazioni della piattaforma Oculus, progettati per aiutare gli sviluppatori a creare applicazioni VR più accessibili e inclusive per tutte le persone con disabilità. Questi VRC riguardano l’audio, le immagini, le interazioni, le linee guida di locomozione/movimento e altri aspetti della progettazione accessibile. I nuovi VRC sono ora disponibili per le piattaforme Quest e Rift.

Per ora, questi VRC sono solo consigliati e incoraggiamo gli sviluppatori a utilizzarli per costruire esperienze VR che possano ampliare l’accessibilità e l’audience delle loro app. Consideriamo, ad esempio, Dead and Buried II: Reloaded di Oculus Studios, che utilizza elementi di combattimento multisensoriali (come indicatori visivi, audio spazializzato e spunti tattili), fornisce comfort e impostazioni di locomozione e ha i sottotitoli inclusi nel gioco. Anche se al momento i VRC sono solo consigliati suggeriamo vivamente agli sviluppatori di far sì che tutti i futuri titoli di loro creazione li supportino.

Oltre a lanciare i VRC, condividiamo di seguito ulteriori informazioni utili:

  • abbiamo pubblicato la documentazione per gli sviluppatori, con le linee guida su come approcciarsi a questi VRC ed esempi di caratteristiche di accessibilità e design VR.
  • abbiamo creato un video denominato “Designing Accessible VR Experiences“, che rappresenta un ottimo punto di partenza e illustra l’importanza di considerare proprio tutte le persone mentre si sviluppano esperienze VR coinvolgenti. Il video presenta diversi scenari di progettazione accessibili e include le migliori pratiche per evitare esperienze contrastanti durante il gioco.
  • Oculus si è unito ad altri membri dell’associazione XR e ai sostenitori dell’accessibilità XR per sviluppare e pubblicare “Accessibility & Inclusive Design in Immersive Experiences” specifica per gli sviluppatori XR. Il documento descrive in dettaglio le best practice e le potenziali soluzioni per le cinque principali categorie di disabilità.

Oculus si impegna a pubblicare applicazioni che rendano la realtà virtuale accessibile a tutti e continuerà a condividere risorse per aiutare gli sviluppatori a realizzare progetti accessibili. Siamo entusiasti di sostenere i nostri sviluppatori nella costruzione di mondi VR che accolgano tutti e li invitiamo a dare un feedback su questi VRC e a esporre le loro riflessioni sul design VR accessibile sull’Oculus Developer Forums nella categoria Accessibility Development.

VR

Related posts

Caricamento...