Dopo un annuncio in sordina e una poco aggressiva campagna pubblicitaria sono finalmente stati divulgati i dettagli relativi a Index, il set VR di Valve.

Il sistema è dotato da un doppio display LCD 1440×1600, Cuffie regolabili e diversi punti di manovrabilità per ottenere il massimo comfort, la Base Station 2.0, che pare offrire un ottima tecnologia di tracciamento dei movimenti e FOV e ovviamente la piena compatibilità del visore con ogni gioco disponibile sulla piattaforma di Valve, Steam.

In termini di controller, il sistema offre soluzioni molto simili a quanto offerto da Oculus, ma con una gamma di funzionalità più ricca. In aggiunta ai due bottoni, il grilletto e una singola levetta per ogni controller, entrambi i dispositivi sono dotati di tracciamento digitale. Entrambi sono dotati anche di un sensore di forza, cosi da sapere con quanta intensità si sta strizzando.

E ora si giunge alla più annosa domanda che ognuno si pone quando si parla di set per la realtà virtuale: il costo. In questo caso la spesa è relativa anche a quale dei differenti bundle vorrete acquistare. Per accaparrarsi tutto, vale a dire il visore, i controller e due Base Station 2.0 la spesa si attesterà a circa 999 euro. Potete anche comprare i componenti singolarmente, in tal caso la spesa sarà per il solo visore Valve Index di 499 euro, per i controller 279 e, per ogni singola Base Station 2.0 per 149 euro.

Il prodotto sarà acquistabile dal prossimo 28 giugno, data in cui sarà immesso sul mercato. Che ne pensate?

Commenti