PC

Valheim: La nuova patch rende gli autosalvataggi più frequenti e risolve alcuni bug

Valheim, il nuovo titolo di sopravvivenza realizzato da Iron Gate AB e pubblicato da Coffee Stain Publishing e uno dei recenti successi su Personal Computer, il prodotto si è appena arricchito di un nuovo aggiornamento, ovvero la patch 0.145.6, la quale porta un paio di correzioni.

Iniziamo col dire che il nuovo update cambia il modo in cui il salvataggio funziona nel titolo, infatti i salvataggi automatici ora sono più frequenti, si verificano ogni 20 minuti anziché 30 (come accadeva prima). I videogiocatori che possiedono i privilegi di amministratore su un server possono ora attivare la funzione di salvataggio anche da remoto.

Valheim

Per quanto riguarda i server, adesso è possibile unirsi manualmente a qualcuno di essi se si conosce l’indirizzo IP. Grazie alla nuova correzione del limitatore del frame, l’utilizzo della CPU quando si utilizza un server dedicato dovrebbe ora essere sotto controllo. Oltretutto nelle note informative dell’aggiornamento viene menzionata una correzione che riguarda la scomparsa delle lapidi e ripulito il bug sul processo di costruzione dei fuochi da campo.

Segnaliamo inoltre che molti utenti si stanno chiedendo se il titolo di sopravvivenza fantasy ad accesso anticipato arriverà o meno su console, soprattutto sulle nuove piattaforme di Sony e Microsoft. Guardando al futuro, Iron Gate AB prevede di fornire supporto continuo per Valheim, per tutti coloro che sono interessati ad acquistare il titolo, vi consigliamo di consultare la seguente pagina ufficiale di Steam.

Ricordiamo che in Valheim dovremmo sopravvivere in un’avventura ambientata in un enorme mondo fantastico ispirato alla mitologia norrena e alla cultura vichinga. L’avventura ha inizio in una zona relativamente “pacifica”, tuttavia più ci allontaneremo dal centro, più il mondo si farà impegnativo e pericoloso, non tutto il male vien per nuocere perché avremo modo di trovare anche materiali più preziosi per realizzare armi più potenti e armature più robuste da equipaggiare sul nostro alter ego.