Game Experience
LIVE

Ubisoft apre un nuovo studio a Sherbrooke, in Quebec

La decisione è stata influenzata dal grande pool di talenti della città universitaria

Ubisoft avrà una nuova casa a Sherbrooke. Lo sviluppatore di videogiochi ha infatti annunciato durante la giornata di martedì, il suo quarto studio in Quebec, nella città di Eastern Townships. La decisione è stata influenzata dal grande pool di talenti della città universitaria. Ecco le parole di Nathalie Jasmin, direttore dello studio Ubisoft Sherbrooke, in un comunicato stampa:

“Questo polo tecnologico regionale è diventato, nel corso degli anni, un vero incubatore di talenti in diversi campi di competenza all’avanguardia.”

Successivamente, Yves Guillemot, co-fondatore, presidente e CEO di Ubisoft, ha aggiunto:

“Con lo studio Sherbrooke, Ubisoft sta perseguendo la sua missione di non solo essere un importante motore economico per tutte le regioni del Quebec, ma anche di continuare a investire nel talento e negli ecosistemi che li circondano.”

Il ministro dell’economia e dell’innovazione Pierre Fitzgibbon era presente per l’annuncio e ha dichiarato che l’intero ecosistema dei videogiochi è un vincitore. Ecco le sue parole:

“Siamo orgogliosi che Ubisoft abbia scelto di investire in Quebec per garantire la sua crescita. Molte giovani aziende qui potranno beneficiare della riconosciuta competenza di questo leader mondiale e approfittare delle sue reti.”

Ubisoft è presente in Quebec da 25 anni. Nel 2018, l’azienda aveva inaugurato uno studio a Saguenay. Dei 20.000 dipendenti della multinazionale, quasi 5.000 provengono dal Quebec.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi