La nuova specializzazione “Gunner” annunciata prima dell’E3 2019 da Massive Entertainment, è ora disponibile in Tom Clancy’s The Division 2, a seguito dell’ultimo aggiornamento effettuato.

“Gunner”, che come le altre specializzazioni già presenti nel gioco sarà caratterizzata da una ricca gamma di abilità, amplierá la scelta delle opzioni a disposizione nel gioco degli Agenti della Divisione di Washington DC.

L’equipaggiamento includerà:

  • Una resistente armatura pesante
  • Una potente mitragliatrice minigun
  • Delle granate congelanti denominate “Riot Foam”
  • Uno strumento ad impulsi frequenziali disorientativo chiamato “Banshee signature”

La specializzazione aggiuntiva sarà utilizzabile da subito per gli utenti con Pass Anno 1, mentre sarà sbloccabile gratuitamente giocando 5 attività “in-game” per tutto il resto dei giocatori.

L’aggiornamento andrà inoltre a risolvere alcuni bug presenti nella missione “Roosevelt Island” e nelle attività free roaming compiute all’interno delle zone nere.

Commenti