Game Experience
LIVE

The Witcher 3: Wild Hunt, rinviato l’upgrade per PS5 ed Xbox Series X|S

Il team di sviluppo polacco ha annunciato il rinvio dell'upgrade gratuito.

CD Projekt RED ha condiviso proprio in questi minuti una notizia che non farà certamente la felicità di tutti i fan di The Witcher 3: Wild Hunt, annunciando il rinvio dell’upgrade per console di nuova generazione di Sony Interactive Entertainment e Microsoft, rispettivamente quindi PlayStation 5 ed Xbox Series X e Xbox Series S.

Nel corso di questa serata della giornata del 13 Aprile 2022, il team di sviluppo polacco ha infatti confermato come l’aggiornamento gratuito per le console di nuova generazione non verrà più rilasciato nel corso dei primi quattro mesi di questo 2022, inoltre senza andare a comunicare un nuovo periodo di uscita ufficiale per l’aggiornamento in questione.

E questo è un elemento che certamente non ha fatto piacere alla community di The Witcher 3: Wild Hunt, visto che al momento della stesura di questo articolo non è possibile escludere un rilascio dell’upgrade next gen del gioco addirittura nel corso dei primi mesi del 2023.

CD Projekt RED ha annunciato il rinvio dell’upgrade next-gen di The Witcher 3: Wild Hunt

E qualora dovesse realmente concretizzarsi questa possibilità, staremmo parlando addirittura di un rinvio di circa un anno per la versione per console di nuova generazione del gioco con protagonista l’amato ed ormai iconici Geralt di Rivia.

Qui di seguito potete leggere il messaggio ufficiale condiviso direttamente da CD Projekt RED:

Abbiamo deciso che il nostro team di sviluppo interno conduca il lavoro rimanente sulla versione di nuova generazione di The Witcher 3: Wild Hunt. Attualmente stiamo valutando l’ambito del lavoro da svolgere e quindi dobbiamo posticipare il rilascio del secondo trimestre fino a nuovo avviso. Ti aggiorneremo appena possibile. Grazie per la vostra comprensione.

Ed in attesa di avere ulteriori informazioni circa il rilascio di questo upgrade totalmente gratuito per PlayStation 5 ed Xbox Series X e Series S, vi ricordiamo come il team di sviluppo polacco con sede in Polonia, in quel di Varsavia, abbia annunciato ufficialmente lo sviluppo di un nuovo capitolo di The Witcher, basato questo volta sul motore grafico Unreal Engine 5.

Ed in quell’occasione non pochi fan sono rimasti piuttosto sorpresi dalla volontà di CD Projekt RED di lasciare il proprio motore grafico, denominato RED Engine, per utilizzare invece il più versatile Unreal Engine 5, con il team di sviluppo che ha giustificato la propria decisione con delle dichiarazioni che trovate al seguente link.

the witcher 3
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi