Game Experience
LIVE

The Indie Dungeon | Marzo 2021 | Speciale

E così è arrivato Marzo, mese che notoriamente dà il via ad una stagione sinonimo di temperature in aumento con annesse uscite e grigliate in compagnia. Visto e considerato però che, nel corso dell’ultimo anno, il nostro nuovo compagno di vita Covid-19 pare volerci intrattenere ancora un po’, siamo qui a parlare di cose da poter fare a casa. Videogiochi ovviamente, ma indie del sottobosco più recondito e sconosciuto che tenterò di portare alla vostra attenzione per farvi scoprire Itch.io, sito di altissimo valore ma da noi purtroppo semi-ignorato. Siete pronti a questa mini-carrellata di titoli primaverili? Questo giro lo dedichiamo ai giochi in prima persona: un particolarissimo horror ed uno sparatutto vecchia scuola.

indie dungeon

 VEINLESS PROPERTY

Avete presente le opere di Junji Ito? No? In questo caso dovreste recuperarle al più presto. Ma non siamo qui per parlare del maestro dell’horror giapponese appena menzionato: Veinless Property prende “in prestito” molte cose dal classico di stile di Ito. Un mix di ambientazione surreale, un taglio grafico da far male agli occhi e orrore grottesco in agguato tra le mura domestiche. Questa è la ricetta del team indie Tenkaiyo: un titolo creato (insieme ad altri 2) in occasione di una game jam che spicca di certo grazie allo stile estetico, ma anche grazie ad alcuni intriganti accorgimenti sul lato della direzione artistica.

Il gioco è assai breve (si parla di una decina di minuti) ma offre più finali, per il piacere di chi cerca differenti esperienze narrative. Nonostante tutti i punti positivi, si parla comunque di un’opera minuscola in termini di longevità, che però resterà di certo nella mente dei giocatori per lungo tempo. Una situazione horror e grottesca, un feeling unico ed alcune buone idee per una piccola esperienza sicuramente degna di essere provata.

Stato di sviluppo: Gioco completo

CONSIGLIATO – VOTO FINALE 7

Link per il gioco: https://tenkaiyo.itch.io/veinless-property

indie dungeon

DESCENSION

Avevate un PC nel periodo che andava dalla fine degli anni ’90 ai primi anni 2000? Allora di certo, in qualche momento della vostra vita, avete avuto a che fare con uno sparatutto 3D in soggettiva della “famiglia” Quake/Unreal/Doom. Famosi per l’azione caciarona pura, per i personaggi che pattinano a 100km all’ora e per l’azione coinvolgente, questi titoli sono stati d’ispirazione per una considerevole fetta dell’industria odierna. Ma quando lo sviluppatore indipendente Sodaraptor pensa a quegli anni, prova a riprenderli tra le mani ESATTAMENTE com’erano. Descension è un FPS classico in tutto e per tutto, tranne per una caratteristica: la generazione procedurale/casuale dei livelli di gioco.

Rozzo e basilare quanto basta per somigliare visivamente alle vecchie glorie dalle quali prende ispirazione, Descension non riesce purtroppo ad emulare anche il genuino entusiasmo derivato dalle sparatorie. L’esplorazione dei livelli è abbastanza noiosa e viene interrotta soltanto dalla presenza di nemici poco ispirati e per nulla problematici da eliminare. Il titolo si salva principalmente grazie alla direzione artistica ed al feeling, che purtroppo se ne va quasi subito.

Stato di sviluppo: Gioco completo

PARZIALMENTE CONSIGLIATO – VOTO FINALE 6

Link per il gioco: https://sodaraptor.itch.io/descension

Vi aspetta un inizio di primavera scandito da titoli in prima persona? Ovviamente è una vostra scelta, cari esploratori dei bassifondi videoludici. Su Itch.io c’è molto da scoprire, di tutti i generi. Non scordate di farmi sapere nei commenti se avete scoperto qualche titolo indie che ritenete interessante. Potremmo parlarne insieme durante uno dei prossimi episodi della serie!

Articoli correlati

Simone Granata

Simone Granata

Circa 30 anni di passione videoludica, nata nell'infanzia per poi sfociare in interesse che sfiora il morboso. "Nintendese" madrelingua, ma odio vero per le tifoserie: la qualità innanzitutto. Pensate che i videogiochi siano cose per il tempo libero? Cose per le quali sprecare solo alcuni minuti della giornata? 異議あり!

Condividi