Agosto è un mese strano: molte cose si fermano qui da noi, eppure per parecchi giocatori questo è proprio il mese in cui, bibite ghiacciate alla mano, è davvero perfetto giocare, giocare e ancora giocare. La nostra selezione di titoli indie “sotterranei” per Agosto è diversificata.

Bentornati  su The Indie Dungeon, l’unico canale che vi accompagna nei recessi del mondo indie. Questa volta abbiamo un breve ma molto originale tower defense ed un’avventura grafica classica ma con tocchi assai particolari, apprezzata da Tim Schafer in persona!

TOWERBAG

LINK PER DOWNLOAD

Non so se ne siete al corrente, ma ogni anno si tengono numerose “Game Jam” tra sviluppatori indipendenti. Normalmente si tratta di competizioni amichevoli dalla durata limitata e con uno specifico tema scelto dagli organizzatori: tutti i giochi prodotti devono necessariamente essere creati in quel lasso di tempo e restar fedeli al tema della Jam in questione.

TowerBag, creato dallo sviluppatore Matheus Cunegato, è un gioco creato per la Game Maker’s Toolkit Game Jam 2019 ed il tema è “Only One”. Fedele alla linea dettata, lo sviluppatore ha tirato fuori dal cilindro l’idea di un tower defense molto più “attivo” e con un’unica torre disponibile, da spostare alla bisogna utilizzando il simpatico scheletro protagonista. Fondamentalmente si tratta di spostare la torre nella zona scelta per far si che quest’ultima annienti svariate “waves” di nemici dalle differenti caratteristiche: velocità, resistenza ai colpi e così via.

Cio’ che rende TowerBag così interessante è la sua meccanica principale, che dona un piacevole senso “action” ad un genere normalmente noto per la sua staticità nel gameplay. Portarsi dietro una piccola torre potenziabile tramite la raccolta dei cristalli blu che appaiono sulle mappe è molto divertente. Il più grande difetto di TowerBag? E’ breve, molto breve. Ma si tratta di una caratteristica comune ai titoli indie realizzati per una Game Jam. Speriamo che lo sviluppatore espanda il gioco: sarebbe un grave spreco se rimanesse così com’è.

STATO DI SVILUPPO: Gioco completo

CONSIGLIATO – VOTO FINALE 7,5

THEROPODS

LINK PER DOWNLOAD

Quest’avventura grafica ambientata nella preistoria è attualmente parte del sottobosco indie ma vedremo per quanto tempo, considerato che anche il mitico Tim Schafer (Monkey Island, Grim Fandango, Full Throttle) ha dato il suo supporto alla campagna Kickstarter ormai terminata relativa a questo titolo.

Theropods parla di un gruppo di cavernicoli durante la preistoria che si trova ad affrontare un’invasione da parte di feroci barbari, l’arrivo di un uomo dallo spazio profondo (!!) ed altre vicende che metteranno la narrazione classica delle avventure punta-e-clicca al centro del gameplay. A detta stessa degli sviluppatori il gioco vuole riportare in auge lo stile delle avventure grafiche anni ’90. Non che sia un’idea così originale al giorno d’oggi, considerato che moltissimi sviluppatori indie hanno abbracciato la filosofia del “ritorno al passato”, ma Theropods può contare su molti assi nella manica.

Ottimo lavoro di pixel art, fondali ben realizzati e feeling anni ’90 reso benissimo sia a livello estetico che di gameplay. Il gioco in generale si presenta bene e mostra un grande potenziale: staremo a vedere quando uscirà il gioco completo!

STATO DI SVILUPPO: Demo

CONSIGLIATO – VOTO FINALE 8

Ed anche per questo mese è tutto. Vi aspetto al prossimo episodio “settembrino” di The Indie Dungeon! Non mancate!

Commenti