Lo studio di sviluppo The Coalition interno a Microsoft potrebbe essere al lavoro su una nuova IP non annunciata, almeno stando a quanto riportato sul curriculum di uno sviluppatore su LinkedIn.

Il team, dunque, oltre a Gears 5 starebbe preparando dietro le quinte l’annuncio di un nuovo titolo non facente parte dell’universo di Marcus Fenix e compagnia. Lo sviluppatore chiamato Colin Penty ricoprirebbe così la figura professionale del CG Supervisor, ossia del supervisore della grafica computer.

Attualmente sembra stia lavorando soltanto alla versione Xbox One di questa nuova IP, senza menzionare quindi una versione Windows 10, mentre in passato ha lavorato praticamente a tutti i progetti di The Coalition, ossia Gears of War: Ultimate Edition, Gears of War 4 e Gears 5, sia per Xbox che per PC.

Tuttavia, proprio per il fatto che la console di riferimento risulta soltanto Xbox One e che in ordine cronologico il titolo misterioso è posizionato prima della Ultimate Edition di Gears of War potrebbe significare come sia un progetto cancellato o congelato, al tempo in cui infatti non esisteva il programma Xbox Play Anywhere.

Che ne pensate?

Ricordiamo che Gears 5 sarà disponibile all’acquisto per le piattaforme Windows 10 e Xbox One, con supporto alla console di metà generazione Xbox One X e al programma Xbox Play Anywhere. Il titolo sarà anche presente all’interno del catalogo di Xbox Game Pass già dal lancio.

Commenti