Game Experience
LIVE

Switch OLED, nuove prove suggeriscono che il dock supporta il 4K

Ecco la scoperta di un content creator

Ulteriori prove hanno suggerito che il dock aggiornato del modello OLED di Nintendo Switch può supportare 4K/60fps, anche se l’hardware Switch attualmente non è in grado di farlo. La scorsa settimana è stato riportato che l’hardware Switch aggiornato è dotato di un nuovo cavo HDMI 2.0 (rispetto al cavo 1.4 dell’originale), il che significa che potrebbe teoricamente trasferire un segnale 4K a 60 frame al secondo con HDR on.

Il content creator KawlunDram ha effettuato un teardown del dock di Switch OLED, andando a scoprire che apparentemente ha un nuovo chip Realtek all’interno, uno che si pubblicizza come un “4K UHD multimedia SoC“. La scoperta suggerirebbe che il dock Switch OLED ha sicuramente un nuovo hardware all’interno per supportare HDMI 2.0 e superiori. “Va anche sottolineato che il Tegra X1 presente nella Switch supporta di fatto l’uscita 4K60fps su HDMI2.0”, nota Kawlun.

Curiosamente, Nintendo ha anche aggiunto di recente una funzione di “aggiornamento del firmware del dock” specificamente per il dock OLED. Questo potrebbe potenzialmente indicare che Nintendo potrebbe decidere di aggiungere un’opzione 4K in futuro, in maniera simile a come ha recentemente aggiunto il supporto audio Bluetooth tramite un aggiornamento. Tuttavia, secondo quanto riferito, non c’è nulla nel firmware di Switch attualmente per suggerire che il 4K o l’HDR sia in arrivo ed è quasi certo che tale funzionalità sarebbe impossibile per il supporto nativo dei giochi, data la vecchiaia dell’hardware. Il dock stesso non ha la capacità di upscalare 1080p a 4K, e quindi l’uscita 4K dovrebbe essere gestita dalla console stessa, o con una maggiore potenza o con una funzione di upscaling stile DLSS, nessuna delle quali l’OLED possiede.

È possibile che il dock sia stato progettato per essere “future proof” in maniera che un potenziale modello futuro di Switch che supporti il 4K possa comunque funzionare con esso.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi