Game Experience
LIVE

Super Smash Bros: Ninja voleva un torneo da $500.000, ma Nintendo lo ha rifiutato

Ecco le parole di Ninja

Super Smash Bros. Ultimate non apparirà al famoso evento di giochi di combattimento EVO quest’anno, e mancherà sia ai giocatori che agli streamer. Anche grandi nomi come Ninja volevano vederlo fare in modo che ciò accada, ma la sua proposta non è stata accettata da Nintendo.

La notizia è venuta fuori durante una partita di poker con diversi streamer sul canale YouTube Hustler Casino Live. Dopo quasi sei ore, Ludwig ha chiesto a Ninja quando avrebbe aiutato la community di Smash Bros. “Volevo spremere EVO per tipo 500K”, è stata la sua risposta. “Volevo avere il permesso di Nintendo, e ci hanno fatto da fantasma. È stata colpa di Nintendo, non mia”. Nintendo non è obbligata a lavorare con Ninja in nessun modo, ma è strano che abbia completamente ignorato un influencer così grande nel mondo gaming.

L’assenza di Super Smash Bros

La ragione è molto probabilmente la nuova partnership di Nintendo con Panda Global. Annunciata lo scorso autunno, la collaborazione porterà il primo circuito di Super Smash Bros. con licenza ufficiale in Nord America. Non sappiamo quando l’EVO di Ninja sia stato inviato a Nintendo, ma il piano sembra aver avuto la precedenza.

Lo stesso Smash Ultimate ha ricevuto le ultime modifiche ai combattenti nell’aggiornamento 13.0.01 lo scorso dicembre. Il futuro della serie è in bilico, dato che il designer Masahiro Sakurai è indeciso se produrne un altro. Come minimo, ha dichiarato che la serie deve smettere di dipendere così tanto da lui.

Super Smash Bros
super-smash-bros.-ultimate

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi