NINTENDO

Smash Bros. assente dall’EVO 2021 ora di Sony? Nintendo commenta

La compagnia nipponica ha rilasciato delle brevi dichiarazioni su Super Smash Bros. Ultimate sull'EVO.

Abbiamo visto soltanto poche ore fa che Sony ha acquisito Evolution Championship Series (EVO), ossia l’organizzazione più importante al mondo per la gestione di tornei online e offline per videogiochi picchiaduro.

La compagnia giapponese per questa particolare acquisizione ha agito insieme a RTS, un’altra società di esport, mentre i fondatori di EVO rimasti ossia i fratelli Tony e Tom Cannon rimarranno dentro la società come consulenti.

Comunque sia, con questo annuncio Sony ha voluto anche rivelare le date e la line-up dei titoli che saranno presenti all’edizione 2021 di questo nuovo evento EVO Online. Il nome Online proprio perché per via delle complicanze dovute al Covid-19 sarà necessario evitare di organizzarlo in locale.

evo-2020-online-championship

L’evento si terrà quindi in maniera interamente digitale e online dal 6 all’8 agosto e successivamente dal 13 al 15 agosto, mentre la line-up sarà composta dai videogiochi Tekken 7, Mortal Kombat 11 Ultimate, Street Fighter V: Champion Edition e Guilty Gear: STRIVE.

In molti si sono chiesti allora che fine farà Super Smash Bros. Ultimate, i cui campionati ufficiali si sono sempre appoggiati all’evento EVO. L’esclusiva Nintendo Switch infatti, non è presente questa volta all’interno della line-up dell’Evolution Championship Series.

Si pensa a questo punto che l’acquisizione dell’organizzazione da parte di Sony punterà a inserire al suo interno soltanto titoli disponibili anche per console PlayStation, e in modo particolare l’eventualità è che la piattaforma su cui potrebbero svolgersi i tornei sarà proprio ed esclusivamente PlayStation 5.

Un portavoce di Nintendo ha rilasciato alcune informazioni a riguardo, dichiarando che la compagnia nipponica continuerà a valutare l’evento EVO come anche altre opportunità differenti, in quando rimangono ancora attivi i piani per i futuri tornei online e offline di Super Smash Bros.

Dunque, potrebbero esserci ancora una possibilità di vedere Nintendo e il suo titolo di punta all’evento di Sony, ma non ci resta che attendere per vedere come andrà a evolversi la situazione, almeno per quanto riguarda l’edizione di quest’anno.