RECENSIONI

Super Bomberman R Online | Recensione

Bomberman si fa battle royal, e lo fa nell’ormai più classica formula dei free to play che sta contagiando la stragrande maggioranza dei brand videoludici più famosi. Super Bomberman R Online è una variante in multiplayer massivo delle avventure del celebre bombarolo ideato da Hudson Soft che fece il suo debutto nell’ormai lontanissimo 1985 su NES. Pubblicato inizialmente in esclusiva per Stadia nel settembre dello scorso anno, questa evoluzione di Bomberman in grado di coinvolgere fino a 64 giocatori online contemporaneamente varca finalmente le soglie di PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series S/X, PC e Nintendo Switch. Noi abbiamo provato per voi proprio quest’ultima versione, ecco le nostre impressioni!

Bomberman goes online

Bomberman

Bomberman è stato per anni il simbolo di Hudson Soft, software house con sede a Tokyo attiva principalmente ventennio dal 1980 al 2000, per poi chiudere definitivamente i battenti nel 2012. Ricordata dai fan di Nintendo anche per aver co-prodotto la serie di Mario Party, Hudson Soft è però divenuta celebre a livello globale principalmente per la serie di Bomberman, un titolo in grado di divertire intere generazione pur avendo mantenuto invariate negli anni le sue caratteristiche principali. Contraddistinto dall’inconfondibile visuale isometrica, Bomberman è un arcade game dove fino a 4 giocatori si fanno strada all’interno di un labirinto a suon di esplosioni per cercare di eliminarsi a vicenda ed essere quindi gli unici sopravvissuti. Nonostante qualche tentativo poco riuscito di rivoluzionare la formula originale del gioco, la serie è tornata più volte sui propri passi e gli sviluppatori si sono rassegnati all’idea di preservare lo spirito di mostro sacro del retrogaming del brand. Dopo la chiusura di Hudson Soft il brand è passato ufficialmente nelle mani di Konami che, dopo aver lasciato bombe e labirinti nel cassetto per alcuni anni, ha poi realizzato nel 2017 Super Bomberman R, titolo che segnò il ritorno del bombarolo sulle console di scorsa generazione. Il gioco ripresentava le stesse meccaniche gameplay divenute ormai marchio di fabbrica della fu mascotte di Hudson Soft, proponendo però una veste grafica aggiornata ed alcune chicche aggiuntive come la possibilità di affrontare la modalità storia sia in singolo che in coop, nonché la presenza di alcuni volti celebri dell’universo Konami, fra cui Solid Snake, Simon Belmont e il Pyramid Head di Silent Hill.

Tre anni più tardi Konami decise di realizzare una versione battle royale del suo Super Bomberman R che aggiunge appunto il suffisso “Online” nel nome e si trasforma in un free to play massivo. Fino a 64 giocatori si danno battaglia in contemporanea all’interno di 16 tortuosi labirinti collegati fra loro, un po’ come visto nei recenti Super Mario Bros. 35 e Tetris 99. L’azione procede normalmente fino allo scadere di un countdown che comporterà l’imminente eliminazione dei labirinti più esterni della mappa restringendo di fatto l’area di gioco, sulla falsa riga di Fortnite e compagnia bella. Avrete a disposizione una manciata di secondi per spostarvi in un altro labirinto utilizzando i varchi ai lati di ciascun quadro, così facendo i giocatori sopravvissuti dovranno man mano radunarsi al centro senza alcuna possibilità di scampo favorendo così il caos. Avrete a disposizione due vite oltre ai classici power-up divenuti anch’essi simboli della serie, dalla fiamma che estende la portata della bomba, alla doppia bomba, fino ai pattini per muovervi più velocemente, tutti scovabili facendo esplodere i blocchi di mattoni all’interno dei labirinti. Tornano anche in questa versione Online tutti i personaggi bonus visti in Super Bomberman R, una chicca per gli amanti di saghe come Metal Gear Solid, Castlevania, Silent Hill e persino Gradius che, oltre a donare un plus estetico, aggiungono anche nuove funzionalità in termini di gameplay. Purtroppo però molti di questi personaggi sono esclusivi ai possessori del pacchetto Premium.

Royal Bombing Rumble

Solid Snake

Una volta avviato Super Bomberman R Online per la prima volta il gioco ci getterà nella mischia senza troppi fronzoli, dando forse un po’ troppo per scontate le nuove regole che caratterizzano questo battle royale, regole che però imparerete ben presto a fare vostre nel giro di una manciata di partite. I problemi riguardanti la lentezza del matchmaking riscontrati nella prima release per Google Stadia sono stati parzialmente risolti dalla possibilità di cross-play fra possessori di diverse console. Nonostante ciò, il rapporto fra tempo di caricamento di una partita e durata della stessa è ancora piuttosto deludente. Superato lo scoglio del matchmaking, Super Bomberman R Online riesce comunque a divertire offrendo partite frenetiche e stimolanti capaci di rievocare alla perfezione lo spirito arcade della serie. Se al centro della schermata avrete sempre il pieno dell’azione, basterà sbirciare ai lati per vedere cosa stanno combinando gli altri giocatori e, soprattutto, quali saranno i prossimi labirinti ad essere eliminati, così da pianificare la vostra fuga allo scadere del countdown. Esaurite le vite la vostra partita terminerà, starà a voi decidere se continuare ad osservare gli altri giocatori oppure tornare al menù principale per cimentarci in una nuova battaglia.

Se siete avvezzi al genere dei battle royale saprete benissimo che quasi tutti possiedono un sistema di ranking a livelli che prevede ricompense e altri bonus e Super Bomberman R Online non fa alcuna eccezione. Ad ogni partita conclusa riceverete infatti un ammontare di punti esperienza variabile in base alla posizione ottenuta in battaglia. Più sopravvivete all’interno della ragnatela di labirinti e più punti porterete a casa. Lo shop del gioco fornisce non solo costumi secondari, ma anche potenziamenti ed armi per rendere ancora più temibile e resistente il vostro Bomberman. Sfortunatamente l’unica moneta presente nel gioco è ottenibile convertendo soldi reali, cosa piuttosto fastidiosa se non si ha voglia di mettere mani al portafogli. Esiste anche la possibilità di cimentarvi in battaglie con i vostri amici attraverso tre modalità distinte: quella Regolare che ricalca la versione classica di Bomberman, la Grand Prix, una modalità a squadre dove vince chi ottiene più punti allo scadere del tempo e quella Cristalli, dove si ottiene la vittoria raccogliendo quanti più cristalli entro il tempo limite. Purtroppo però anche la possibilità di creare partite private è riservata ai possessori del pacchetto Premium, limitando quindi i contenuti gratuiti ai soli incontri veloci via matchmaking casuale. Dal punto di vista tecnico Super Bomberman R Online utilizza lo stesso motore grafico della sua controparte offline, nulla di esorbitante che però è perfettamente in linea con quella che è la natura free-to-play del titolo. Tornano anche le ost e gli effetti sonori classici della serie.