Game Experience
LIVE

Sony avrebbe respinto il nuovo gioco di Kojima, secondo alcuni rumor

Proprio per questo motivo, lo sviluppatore giapponese avrebbe presentato il suo progetto a Microsoft.

Dopo essere stato associato per così tanti anni al marchio di PlayStation forse ora Hideo Kojima si allontanerà definitivamente dalla compagnia nipponica? Secondo alcuni rumor, lo sviluppatore giapponese avrebbe infatti interrotto i rapporti con Sony per passare tra l’altro al team di Xbox, sotto l’ala di Microsoft.

Teniamo a sottolineare che quello che riporteremo in questo articolo deriva esclusivamente da alcune dichiarazioni rilasciate dall’insider Shpeshal_Ed del podcast su YouTube chiamato Xbox Era, le quali seguirebbero quelle del giornalista Jeff Grubb. Quest’ultimo ritiene infatti che Kojima pubblicherà il suo prossimo videogioco sotto l’etichetta degli Xbox Game Studios.

Niente di ufficiale e nessun indizio concreto per il momento (tranne per la statuina di Ludens nell’ufficio di Phil Spencer, per quanto possa essere ritenuto come indizio “concreto), quindi consigliamo di prendere tutte queste informazioni con le pinze dato che potrebbero anche dimostrarsi non veritiere.

Kojima Productions

Il supporto di Sony è stato veramente notevole per la rinascita del noto game designer e del suo team Kojima Productions, in grado di investire su un nuovo team talentuoso creato dalle ceneri di quello in Konami, sul motore Decima Engine e su una lunga campagna di marketing.

Death Stranding si è anche rivelato un successo commerciale e di critica, anche se non stiamo parlando sicuramente di numeri da capogiro, ma qualcosa di recente potrebbe aver incrinato i rapporti tra Kojima e Sony, stando a queste voci di corridoio.

Kojima ha già da qualche mese dichiarato di aver ricevuto un fastidiosissimo “no” alla presentazione di un suo progetto a un non meglio precisato publisher, molto probabilmente Sony, e proprio in tal senso ecco che Shpeshal_Ed afferma che qualora tutto ciò fosse vero è praticamente scontato come il colosso giapponese abbia bocciato il prossimo progetto di Kojima. Decisione questa a suo dire non propriamente campata in aria dato il tiepido successo di Death Stranding, su cui le aspettative erano decisamente maggiori soprattutto considerando la firma del papà di Metal Gear Solid.

ludens-xbox-kojima-productions

Ricordiamo che abbiamo visto già una cosa simile quando Sony non rinnovò il contratto di collaborazione con Quantic Dream dopo il lancio sottotono di Detroit: Become Human, per cui ci si aspettava molto di più dato il successo dei precedenti titoli del team francese.

Comunque sia, il podcast di Xbox Era ha rivelato che la partnership tra Kojima e Xbox dovrebbe essere quasi completa. Rimane da chiedersi quanto possa essere utile a al Game Pass un team come quello di Kojima, che lancia videogiochi non proprio uno dopo l’altro, preferendo lunghi, costosi e certosini tempi di sviluppo.

Kojima Productions-1-Microsoft

Sicuramente sarebbe una buona mossa di marketing da parte del colosso di Redmond, in grado di aprirle una strada ulteriore al mercato giapponese e orientale in generale. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra opinione in merito!

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi