NOTIZIE

Rumor | Cyberpunk 2077: Implementare la modalità VR è la causa del rinvio?

Cyberpunk 2077, come molti altri titoli recenti, è stato protagonista di ben più d’un posticipo. La data di lancio attualmente prevista è fissa al prossimo 19 novembre.

CD Projekt RED ha specificato che ogni ritardo è imposto dalla volontà di fornire il gioco nella sua miglior forma possibile, rifinito in ogni dettaglio e ottimizzato al meglio.

Ci sono rumor, però, di differente avviso, secondo i quali tale intento non è l’unica ragione responsabile del posticipo.

Il gioco è già stato mostrato in diverse occasioni, a diversi eventi, ai giornalisti di tutto il mondo. Uno di questi eventi stampa, tenutosi in Cina, includeva nel programma la presentazione tappetino KAT Walk Mini.

Una periferica del costo di circa 3.000 dollari che permette di muoversi in maniera naturale nei mondi virtuali, da abbinarsi a un visore VR per la massima immersione.

Tale dispositivo è già compatibile con titoli quali Fallout 4 VR, PayDay VR, DOOM VFR, Skyrim VR, Resident Evil 7 e non solo. Questa coincidenza ha portato alcuni a credere che quest’ultimo slittamento della data di lancio sia riconducibile alla volontà di implementare una modalità VR anche in Cyberpunk 2077.

Una speculazione che, fino a conferma o smentita ufficiale, lascia il tempo che trova. In attesa di maggiori chiarimenti restate con noi, sulle pagine di Game-Experience, per rimanere al passo con ogni novità e curiosità in arrivo dal mondo del gaming!