Come certamente saprete già, la notizia degli ultimi giorni non può che essere il rinvio di Cyberpunk 2077 al prossimo 17 Settembre.

Ebbene secondo quanto riportato dagli ultimi rumor questi rinvio sarebbe dovuto ai modelli base di PlayStation 4 e Xbox One.

Difatti l’affidabile insider Borys Niespielak, definito in Polonia come lo “Jason Schreier polacco”, ha affermato che il posticipo è stato necessario per le versioni PS4 e Xbox One del gioco che erano a tratti ingiocabili, piene i bug e prestazioni indecenti, con la versione della console Microsoft ad essere quella più problematica.

L’uomo continua poi affermando come CD Projekt RED spera di utilizzare il tempo a disposizione aggiuntivo per ottimizzare come si deve il tutto, senza effettuare quello un pesante downgrade.

Le versioni PlayStation 4 Pro e Xbox One X del gioco invece non soffrono di particolari problemi.

Ovviamente prendete il tutto con le pinze in attesa di comunicazioni ufficiali in merito!

Cliccate qui per leggere la nostra nuova anteprima del gioco.

Vi ricordiamo infine che Cyberpunk 2077 è in arrivo su PC, Xbox One, PlayStation 4 e Google Stadia il 16 aprile 2020.

Cyberpunk 2077 è un’avventura a mondo aperto ambientata a Night City, una megalopoli ossessionata dal potere, dalla moda e dalle modifiche cibernetiche. Vestirai i panni di V, un mercenario fuorilegge alla ricerca di un impianto unico in grado di conferire l’immortalità. Potrai personalizzare il cyberware, le abilità e lo stile di gioco del tuo personaggio ed esplorare un’immensa città dove ogni scelta che farai plasmerà la storia e il mondo intorno a te.

Commenti