Game Experience
LIVE

Roblox: Debutto su PlayStation 5 e Nintendo Switch possibile?

Si, secondo Dave Baszucki, CEO della compagnia

Roblox Corporation, nel corso di un recente incontro finanziario con i suoi azionisti, in occasione dei risultati finanziari del primo trimestre dell’anno finanziario 2021/2022, ha visto un intervento accolto con grande entusiasmo espresso dal CEO della corporazione, Dave Baszucki, che ha lasciato intendere come il fortunato Roblox potrebbe presto debuttare anche su PlayStation 5 e Nintendo Switch.

roblox

“Nintendo Switch, PlayStation, Quest, tutte queste piattaforme sono perfettamente sensate per Roblox”, ha dichiarato Baszucki, inserendo nella lista di possibili porting del gioco non solo PlayStation 5/4 e Nintendo Switch, ma anche il visore per realtà virtuale Oculus Quest. Stiamo parlando di un gioco la cui dimensione è totalmente inadatta al poco spazio che gli si dedica, tanto in termini mediatici quanto in termini ludici. Roblox è un gioco enorme, da poco entrato in borsa con una quotazione di ben 45 miliardi: da solo questo gioco supera in valore colossi del mercato come Electronic Arts e Take-Two.

Questa dimensione di Roblox non è mai stata ben percepita, tanto dal pubblico quanto dalla critica, forse anche a causa della natura complessa del gioco, tipica di tutti i Game Maker. Una complessità che paradossalmente non impedisce al gioco di mettersi un particolare secondo bastone tra le ruote: il suo target. Infatti Roblox è un gioco che mira prevalentemente ai giovani e ai giovanissimi. Un gioco che, da quel momento dell’adolescenza in cui si comincia a entrare in contatto con il lato adulto della vita, perde gran parte del suo fascino agli occhi di molti.

Roblox attualmente è disponibile solo su PC e console Xbox One, rappresentando, lo sappiate o no, una delle esclusive più importanti e influenti del panorama Microsoft. Tuttavia, le parole di Baszucki lasciano pensare che l’eventuale contratto d’esclusività potrebbe essere in scadenza, o prossimo a venir meno per qualche ragione. Ciò spiegherebbe il suo commento e renderebbe perfettamente logica l’idea di espandere il titolo ad altre piattaforme, ampliando enormemente il bacino d’utenza d’un titolo che già cosi com’è ora vale una fortuna.

Fonte: GamesRadar

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi