Come sapevamo già da un po’ di tempo, il regista di quello che sarà il film dedicato a Metal Gear Solid sta lavorando a stretto contatto con Hideo Kojima, tanto che qualche vola è stato anche presente alle riprese motion-capture di Death Stranding.

Sempre riguardo a questo tuttora misterioso titolo in sviluppo presso Kojima Productions, il regista Jordan Vogt-Roberts ha da poco dichiarato di avere avuto la possibilità da parte di Kojima di provare con mano il gioco e la sua reazione è stata decisamente entusiastica.

Jordan ha inizialmente paragonato il gioco all’assunzione non solo di una droga, ma addirittura all’assunzione di Kojima stesso, rivelando poi al mondo come la gente non sia ancora pronta per un prodotto del genere. Vediamo le sue stesse dichiarazioni qui di seguito:

Ricordate quanto vi ha stupito al tempo Mad Max: Fury Road, ma anche quanto vi abbia fatto chiedere (in senso ovviamente positivo) come cavolo fosse possibile un miracolo del genere? VOI. NON. SIETE. PRONTI.

Voi cosa ne pensate?

Ricordiamo che Death Stranding sarà disponibile all’acquisto esclusivamente per le piattaforme PlayStation 4, con supporto alla console di metà generazione PlayStation 4 Pro, anche se non è stata annunciata alcuna data di lancio.

Commenti