Soltanto pochi giorni fa è stata scoperta su Red Dead Online una donna morta in una fossa comune di Armadillo, la quale però sembrava essere tutt’altro che affetta da colera come tutti gli altri cadaveri presenti in giro per la città.

Molti hanno ipotizzato possa trattarsi di uno zombie “morto”, introdotto nel gioco di nascosto da parte di Rockstar Games in vista di un DLC simile all’Undead Nightare del primo Red Dead Redemption.

Ebbene le prove non finiscono qui, in quanto solo poche ore fa è stata scoperta dai giocatori nelle paludi un’altra donna dai segni in comune con quella di Armadillo, ossia pelle dal colore cadaverico e occhi brillanti di luce verde e gialla.

Qui sotto potete trovare degli screenshot.

A questo punto, dopo una seconda apparizione come questa, pensare a un glitch sembrerebbe essere fuori discussione. Forse Rockstar Games sta preparando un ritorno degli zombie, magari per il periodo di Halloween?

Ricordiamo che Red Dead Redemption 2 è disponibile per PlayStation 4 e Xbox One.

Acquista su Amazon.it

Commenti