Tratto dal film d’animazione omonimo, Monkey King Hero is Back reinterpreta la famosa leggenda cinese del re scimmia.

Monkey KingLa storia di Sun Wukong la conosciamo ormai bene. Il fortissimo scimmiotto anche stavolta deve compiere delle buone azioni per farsi perdonare la sua arroganza nel voler scatenare una guerra contro uomini e dei. Liberato dalla pietra in cui era stato imprigionato, ritrova i suoi compagni di avventure, alcuni dei quali reimmaginati per l’occasione. Monkey King prende solo liberamente spunto dalla trama di Viaggio Verso Occidente, interpretandolo con la leggerezza tipica di un cartone animato e per un pubblico come quello delle pellicole Pixar. Il gioco di conseguenza si adegua scrupolosamente, trattandosi di una produzione su licenza di questo specifico lungometraggio.
Monkey KingIl tono della storia è quindi quello di un fiaba avventurosa, in cui la trama viene portata avanti in modo altalenante tra sequenze cinematiche da vera animazioni in CGI  e banalissime sequenze in stop motion doppiate o parti in cui i dialoghi vengono inseriti durante l’avanzamento nel gioco. Da questo punto l’insieme soffre la sua collocazione in una fascia di prezzo intermedio, in quanto questi piccoli compromessi non permettono di aver un comparto narrativo di livello uniformemente più alto. Rimane comunque una buona carica di simpatia dei protagonisti, i dialoghi buffi e le situazioni sempre cariche di un umorismo ormai tipico di una scuola di animazione occidentale a cui Monkey King vuole rifarsi.

Monkey KingGraficamente parlando il livello generale è più che buono. I modelli poligonali dei personaggi sono realizzati in modo pulito e dettagliato e le animazioni si mantengono fluide. Gli ambienti hanno anche una discreta qualità, per quanto gli sfondi veri e propri risultino talvolta spartani, diventando una cornice scarna messa attorno una tela dipinta in modo migliore. Rimangono comunque i livelli produttivi di un gioco di fascia economica, magari non eccelso, ma sicuramente superiore alla sufficienza.

Monkey KingIl gioco in sé è un action adventure in cui esplorare delle zone mediamente lineari e con dei piccoli bivi, cercare oggetti, saltare lungo alcune piattaforme e sconfiggere dei nemici. Il sistema di combattimento utilizza attacchi forti e deboli, dividendone bene l’efficacia in base alla velocità, la quale diventa essenziale per determinarne l’utilità negli scontri e introdurre un’alternanza di colpi che non sia basata solo sul premere qualche pulsante a casaccio.In particolare nelle battaglie con i boss è necessario colpire nel momento giusto, scegliendo i propri attacchi in base al tempo di recupero di quelli nemici, pena, subire un contrattacco. Le combo sono basilari e non richiedono di imparare sequenze complesse, limitandosi al solo alternare in modo corretto il principio di velocità, così anche le parry e le counter risultano immediate da padroneggire e il loro utilizzo premia con delle sequenze animate umoristiche davvero buffe e simpatiche.

Monkey KingNon mancano piccole parentesi di altre meccaniche, come lo stealth, la ricerca di oggetti nascosti, l’uso di armi, il raccoglimento di ingredienti per creare pozioni e altri strumenti utili, tutto per dare molteplici cose da fare al giocatore.Il protagonista inoltre può acquisire una rosa di abilità nuove e potenziabili, ma senza la complessità di un gioco di ruolo. La semplicità che può apparire eccessiva all’utente più smaliziato va però contestualizzata. Al pari della serie Lego, Monkey King è pensato espressamente per giocatori alle primissime armi e da questo punto il suo game design risulta perfetto come partenza per familiarizzare e comprendere quelli che poi saranno i pilastri della giocabilità di titoli più complessi. La longevità complessiva non è neppure bassa, articolandosi lungo molteplici livelli per circa 10 ore di durata.

Pro

  • un gioco pensato per i più piccoli, ma perfetto per familiarizzare con alcuni concetti di gaming basilari
  • stile da cartone animato e personaggi molto divertenti

Contro

  • non adatto a giocatori avviati o più smaliziati

Monkey King Hero is Back è disponibile in formato digitale a prezzo ridotto per Playstation 4 e PC.

Voto: 7

Commenti