Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha dichiarato che i lavori sul servizio di gioco in streaming Project xCloud hanno raggiunto un importante punto di svolta per lo sviluppo.

La piattaforma di game streaming è arrivata così a una sua versione “takehome”, cioè una versione del servizio che è possibile provare da casa, sempre in modalità di test, da parte degli sviluppatori.

Prima, infatti, gli addetti ai lavori del team di Microsoft potevano testare il servizio prevalentemente nei loro studi, in un ambiente sicuramente più favorevole di quello che può essere la propria abitazione con la propria connessione a internet.

Anche se Spencer, tuttavia, ha dichiarato di aver giocato utilizzando Project xCloud in Corea e in Giappone, nel corso di un suo viaggio per incontrare publisher e sviluppatori asiatici.

Qui sotto potete trovare il tweet pubblicato da Spencer in cui vengono celebrati i dovuti festeggiamenti per questo nuovo traguardo raggiunto dalla compagnia. Il lancio del servizio è dunque sempre più imminente?

Che ne pensate?

Acquista su Amazon.it

    Commenti