Game Experience
LIVE

PlayStation Stars è disponibile da oggi in Italia, con questi premi da riscattare

Sony ha attivato il servizio anche in Italia.

Sony Interactive Entertainment ha dato ufficialmente il via anche in Italia a PlayStation Stars, programma fedeltà dedicato a tutti i possessori di una console PS5 e PS4 che possono ora registrarsi a questa nuova iniziativa, partecipando di conseguenza alle varie campagne attivate dal colosso giapponese così da ottenere collezionabili digitali e punti da poter poi spendere in alcuni premi dedicato.

Quindi per iscrivervi al programma PlayStation Stars potete farlo sia attraverso il sito ufficiale, oppure attraverso la PlayStation App per dispositivi mobile iOS e Android, con la registrazione ovviamente disponibile in modo totalmente gratuita.

Qui di seguito trovate quindi gli attuali premi digitali che potete ottenere attraverso questo nuovo programma di fedeltà, segnalandovi sia gli oggetti digitali da collezione che i giochi completi per PS5 e PS4 che è attualmente possibile riscattare con i punti.

Proprio riguardo a quest’ultimo elemento, gli abbonati a PlayStation Plus ottengono dei punti effettuando degli acquisti all’interno del PlayStation Store, ottenendone 10 per ogni euro speso.

Qui di seguito trovate quindi i vari premi che potete ottenere attualmente attraverso PlayStation Stars:

Collezionabili digitali

  • Diorama della Scimmia Rosa – 200 punti
  • Diorama di Punto – 200 punti
  • Rummy | Capsula di un artista tormentato – 200 punti

Giochi PS5 e PS4

  • Sekiro: Shadows Die Twice – 15.000 punti
  • Hades – 6.250 punti
  • Cult of the Lamb – 6.250 punti
  • It Takes Two – 10.000 punti
  • The Quarry – 17.500 punti

Fondi PSN

  • 20,00 € – 5.000 punti
  • 5,00 € – 1.250 punti
PlayStation Stars

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi