Game Experience
LIVE

PlayStation Now convertito in PS Plus: Project Spartacus è ormai vicino?

Alcuni utenti hanno segnalato lo strano evento sul PlayStation Network.

Da un po’ di settimana a questa parte in rete si parla a più riprese di Project Spartacus, nuovo ed ipotetico servizio in abbonamento di Sony Interactive Entertainment per console PlayStation, che dovrebbe fungere come una sorta di risposta al celeberrimo ed apprezzato servizio in abbonamento di casa Microsoft, Xbox Game Pass.

E dopo l’interessante indiscrezione dei giorni scorsi, proveniente dal noto ed affidabile insider Jeff Grubb, in questo articolo vi segnaliamo una novità decisamente curiosa segnalata da alcuni abbonati ai servizi della divisione gaming del colosso del Paese del Paese del Sol Levante.

Difatti stando alle segnalazioni di questi utenti, dopo che hanno rinnovato il proprio abbonamento a PlayStation Now, questo è stato in realtà identificato dal sistema come PlayStation Plus all’interno dell’apposita sezione dedicata al riepilogo sui servizi in abbonamento del proprio account.

L’abbonamento PlayStation Now di alcuni utenti è stato convertito in PS Plus

Ovviamente non è dato sapere al momento della stesura di questo articolo quali siano i motivi precisi di questo fatto piuttosto strano, di questa misteriosa conversione, tra chi crede che si sia trattato semplicemente di un problema di natura tecnica del PlayStation Network, e chi invece crede che Sony Interactive Entertainment stia preparando silenziosamente l’annuncio ufficiale di Project Spartacus.

In attesa di vedere quindi cosa bolle in pentola in quel del colosso giapponese, vi ricordiamo che secondo Jeff Grubb, Spartacus verrà reso disponibile molto presto sul mercato in tre diversi livelli di abbonamento: Essential, Extra e Premium, con dei prezzi che vanno dai 10 ai 16 dollari.

Il primo andrebbe di fatto ad allinearsi all’offerta attuale del PlayStation Plus, mentre invece gli altri due livelli andrebbero a proporre agli abbonati tutta una serie di servizi aggiuntivi, come le prove esclusive di giochi, oltre 250 giochi completi ed infine anche i titoli in retrocompatibilità per PS1, PS2 e PS3

A questo punto non ci resta che attendere ulteriori informazioni provenienti da parte di Sony Interactive Entertainment, con una presentazione ufficiale di questo nuovo e chiacchierato servizio in abbonamento che potrebbe essere presentato già nelle prossime settimane.

Propject-spartacus-PlayStation
Fonte: Reddit

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi