Game Experience
LIVE

PlayStation, i live service approderanno sin dal lancio anche su PC

invece i titoli single player verranno rilasciati su Personal Computer circa un anno dopo.

In queste ore Hermen Hulst, Boss dei PlayStation Studios, ha preso parte a non poche interviste, grazie alle quali il dirigente ha svelato tante nuove informazioni riguardanti la divisione gaming di Sony. Il dirigente ha infatti affermato come i live service (giochi servizio) in sviluppo approderanno sin dal giorno di lancio sia su console PlayStation che su PC.

I live service approderanno sin dal lancio sia su PlayStation che su PC, mentre invece lo stesso non accadrà con i titoli single player

Ma la stessa cosa non accadrà anche con i titoli single player, visto che questi verranno rilasciati anche su Personal Computer più o meno ad un anno di distanza dal lancio delle versioni PS5 e PS4. Ovviamente questa decisione del colosso giapponese è stata presa per far sì che i 12 live service attualmente in sviluppo possano godere sin dal giorno di lancio della community più ampia possibile, visto che si tratta di titoli dalla forte componente multigiocatore.

Proprio in tal senso, Hermen Hulst ha affermato che in quel di Sony intendono espandersi con maggior convinzione al mercato PC, ed anche a quello mobile. Inoltre il dirigente ha aperto le porte all’arrivo di nuovi titoli Cross Gen, quindi con l’uscita programmata sia su PlayStation 5 che su PS4, poiché in quel del colosso giapponese non intendono assolutamente mettere da parte gli oltre 114 milioni di unità della console di ormai vecchia generazione vendute in tutto il mondo.

Nonostante questa volontà di Sony Interactive Entertainment, il dirigente ci ha tenuto comunque a rassicurare i possessori di PS5 che in futuro approderanno sul mercato anche delle esclusive next gen, come per esempio Marvel’s Spider-Man 2, che dovrebbe essere rilasciato nel corso del prossimo anno.

PlayStation
Fonte: Axios

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi