Game Experience
LIVE

PlayStation e le sue IP su PC? Ottima mossa secondo l’head di Gamesindustry

L'head di Gamesindustry è convinto sia una mossa ottima!

Sony Interactive Entertainment e Santa Monica Studio hanno annunciato ufficialmente nei giorni scorsi l’arrivo della versione PC di God of War, così che anche i videogiocatori in possesso di un Personal Computer possono gustarsi l’emozionante ed intenso viaggio di Kratos ed Atreus in quel dell’esclusiva PlayStation, alla disperata ricerca di un momento di sana tranquillità, dove poter far fiorire l’amore tra loro due.

Ovviamente questa novità ha trovato alcune critiche da parte dello zoccolo di fan PlayStation meno aperti alle novità, scontenti che l’apprezzato titolo ad opera del team di sviluppo californiano ora possa approdare anche su PC, perdendo l’esclusività con PlayStation 4 e PlayStation 5.

Visto che le critiche piovute su Sony Interactive Entertainment non sono state per nulla poche, ecco che in queste ore ha deciso di intervenire nella discussione anche Christopher Dring, celebre giornalista di Gamesindustry che ha deciso di fornire la propria opinione riguardo la volontà del colosso giapponese di affacciarsi anche al mondo del Personal Computer.

Eccovi qui di seguite le sue dichiarazioni:

Portare i giochi PlayStation su PC permette di raggiungere un nuovo pubblico, ed in particolare nei territori in cui i giochi per PC sono dominanti. Qualsiasi impatto sulla sua attività riguardante le console sarà trascurabile e potrebbe persino portare più persone su PS5 in alcuni mercati.

Insomma, stando all’apprezzato analista l’azienda nipponica ha fatto bene a decidere di portare alcune esclusiva PlayStation su PC, questo perché in molti casi si tratta di un pubblico diverso, mentre in altri permette persino di attirare nuova utenza presso il mondo PlayStation.

Vi ricordiamo infine che la nuova versione di God of War, ricca di miglioramenti grafici e delle prestazioni, con tanto di supporto per l’ultra-widescreen 21:9, sarà rilasciata su PC il 14 gennaio 2022.

Continuate a seguirci per non perdervi tutte le ulteriori novità in arrivo nei prossimi giorni!

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi