Game Experience
LIVE

PlayStation 5 a quota 19.3 milioni ma registra dati in calo in tutti i settori Gaming

Durante la notte appena trascorsa Sony Interactive Entertaiment ha pubblicato i propri dati vendita aggiornati di PlayStation 5 per quanto riguarda il Q4 dell’anno fiscale 2021 quindi validi fino allo scorso al 31 marzo 2022
Per quanto riguarda le console della famiglia PlayStation il colosso Giapponese ha dichiarato che ha distribuito in tutto il mondo circa 19.3 milioni di PS5 suddivise tra edizione normale e Digital Edition mentre per quanto riguarda PS4 e PS4 PRO il totale raggiunto dalle console della scorsa generazione sale a quota 117.2 milioni di unità distribuite sin dal 2013.

PlayStation 5 sta subendo pesantemente la crisi dei semiconduttori, e le previsioni di vendita per il 2023 sono state rivalutate al ribasso

Nell specifico durante il Q4 sono state distribuite ben 2 milioni di console PlayStation 5 mentre le console PS4 e PS4 PRO distribuite nel trimestre citato sono state 100.000. I dati dimostrano un netto calo di console distribuite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno fiscale con PlayStation 5 che registra un meno 1.3 milioni di PS5 mentre PlayStation 4 è scesa di 900.000.

Per quanto riguarda gli abbonati al PlayStation Plus registrato allo scorso 31 marzo 2022 il totale si afferma a 47.4 milioni, registrando un calo di 200.000 iscrizioni rispetto ai 47.6 milioni di utenti registrati al 31 marzo 2021.

Lato software invece i giochi per PS4 e PS5 hanno totalizzato ben 70.5 milioni di copie durante il Q4 registrando un netto aumento con ben 9.1 milioni di unità in più rispetto ai 61.4 milioni rispetto allo stesso periodo del precedente anno fiscale.

Sempre per quanto riguarda il software ben 14.5 milioni di questo totale sono stati giochi first party registrando anche in questo caso una forte crescita con ben 6.6 milioni in più rispetto ai 7.9 milioni di giochi PlayStation Studios venduti sempre nello stesso periodo dell’anno fiscale 2020.

Per quanto riguarda la distribuzione il mercato digitale sta lentamente soppiantando quello retail dato che il 71% dei giochi venduti è stato fatto in formato digitale seppure questo dato sia in calo rispetto a quanto registrato lo scorso anno ove nel Q4 2021 il trend era del 79%.
Al netto di tutti questi dati dunque Sony ha mancato tutte le previsioni di crescita precedentemente dichiarate agli investitori ma la causa di questo calo è ovviamente da ricercarsi della difficoltà di produzione e reperimentio di semiconduttori che sta paralizzando tutto il mercato tech in generale. Nell’anno fiscale 2021 dunque Sony ha mancando l’obiettivo di oltre 3 milioni di unità anche se alla fine dello scorso anno la stessa Sony aveva avvertito gli investitori sulla difficoltà di raggiungere l’obiettivo, considerando appunto la persistente crisi dei semiconduttori.

Per quanto concerne l’anno fiscale 2022 (che si conclude a marzo 2023) Sony ha dichiarato una stima vendite PlayStation 5 di circa 18 milioni, manifestando la volontà di una forte accelerazione sul fronte della produzione di hardware. Va però sottolineato che anche questo dato è in negativo rispetto a quanto dichiarato precedentemente dato che è stato ridotto di quasi 5 milioni vista la precedente dichiarazione che stimava 22,6 milioni di unità vendute nell’anno fiscale 2023.

Playstation 5

Articoli correlati

Andrea Zuccolin

Andrea Zuccolin

Voci locali affermano che avrebbe 620 anni e sia stato lui a sconfiggere Napoleone, altre che abbia addirittura bevuto direttamente dal Santo Graal. Cuore e anima di Game-Experience.it!

Condividi