Game Experience
LIVE

Persona 5 Royal, P4 Golden e P3 Portable sono in arrivo su PS5 e Steam

Arriva la conferma ufficiale di Atlus.

Nel corso della serata di ieri, durante l’Xbox + Bethesda Showcase 2022, Atlus ha annunciato ufficialmente l’arrivo di tutta una serie di giochi appartenenti alla serie di Persona su console Xbox, approdando inoltre sin dal giorno di lancio anche su Xbox Game Pass.

Il team di sviluppo giapponese ha quindi confermato come Persona 5 Royal, il quarto capitolo in versione Golden ed anche il terzo in versione Portable faranno il loro debutto non soltanto sulle console da gaming del colosso di Redmond, ma anche su PlayStation 5, con P3P e P5R in arrivo inoltre anche su PC tramite Steam.

Questo importante annuncio di Atlus è avvenuto attraverso un comunicato stampa, grazie al quale lo studio ha annunciato che oltre al rilascio su Xbox e Windows tramite Xbox Game Pass, i tre giochi “sono in arrivo anche su Steam e PlayStation 5“.

I tre titoli di Persona sono in arrivo anche su PS5 e Steam

E questa è una notizia a dir poco importante e meritevole di attenzioni, visto che alcuni fan avevano pensato ad un accordo di esclusiva tra SEGA, Atlus e Microsoft per portare i giochi su Xbox e Game Pass. Inoltre vi ricordiamo come al momento Persona 5 Royal sia disponibile solo su PS5 tramite le funzioni di retrocompatibilità, mentre P3 e P4 sono disponibili solo su PSP e PS Vita, non essendo fruibili sulle console domestiche di Sony Interactive Entertainment più recenti.

Invece P3 Portable, P4 Golden e P5 Royal arriveranno per la prima volta su console Xbox tramite Xbox Game Pass. Infine è bene segnalare come Atlus non abbia ancora annunciato la data di uscita delle versioni PlayStation e PC Steam dei tre giochi di cui sopra.

Persona
Fonte: GamesRadar

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi