PC

Nvidia Canvas: Un app che trasforma gli scarabocchi in opere super realistiche

Un applicazione utile per chi, senza doti artistiche, desidera realizzare delle opere di grande realismo

Nvidia Canvas è una nuova applicazione sviluppata dall’azienda leader nel settore della produzione di processori grafici per il gaming o per il mercato professionale. Un app che realizzerà i sogni di tutti coloro che vorrebbero saper realizzare disegni iper realistici ma che, al massimo, riescono a creare degli scarabocchi. Non è facile, in fin dei conti, il lavoro dell’artista del disegno o della pittura.

Con Nvidia Canvas, che funziona sfruttando lo strumento di pittura AI chiamato GauGAN, vi basterà tracciare delle linee e delle forme su un foglio virtuale e poi lasciare al software il compito di fare la magia: questo infatti trasformerà ogni forma e linea da voi tracciato nel materiale che voi desiderate, si tratti di cielo, nuvole, roccia o manti erbosi (solo per citarne alcuni).

Nvidia Canvas impiega i “materiali” in vece dei colori, processo grazie al quale è possibile dare un notevole sprint al processo creativo e avere per le mani un prodotto finito in tempi molto brevi. Cosi facendo sarà repentina la realizzazione e repentina ogni eventuale aggiunta o modifica: non vi piace ciò che avete realizzato? Ci manca qualcosa? Tracciate due linee o due forme, scegliete il materiale e il gioco sarà fatto. L’app non si limiterà poi al solo dar vita a forme e linee, ma si curerà anche di contemplare eventuali giochi di luce, di ombre o addirittura i riflessi. Ecco un esempio:

L’app non è ancora giunta alla sua versione finale e, al momento, trovandosi in versione beta incluse solo 15 materiali e 9 stili. Potete già scaricarla e metterla alla prova, sicuri che in futuro la gamma di materiali e stili crescerà sicuramente e notevolmente. Purtroppo per molti di noi, Nvidia Canvas è disponibile solo per chi possiede una scheda grafica della serie RTX, che sia una moderna RTX Series 30, una old-gen RTX Series 20, o anche una Nvidia TITAN o Quadro RTX. Non è noto se in futuro l’applicazione sarà resa disponibile anche per altre schede grafiche, come magari la serie GTX, tra le più diffuse al mondo.

FonteIGN