NINTENDO

Nintendo: Uno sguardo a un raro dev kit Nintendo 64 Disk Drive

Un collezionista di videogiochi privato ha recentemente collaborato con l’host del canale YouTube Rerez, Shane Luis, per documentare il contenuto di un rarissimo dev kit di un Nintendo 64 Disk Drive (DD) mai aperto fino a oggi. Una rara occasione per i più sfegatati fan della grande N di dare uno sguardo a ciò con cui avevano a che fare negli anni 90 gli sviluppatori impegnati a lavorare con questo raro pezzo d’hardware.

Molti di voi, probabilmente, non sanno neppure cosa sia il 64DD, e c’è un perché. Questo hardware era un espansione del Nintendo 64 mai uscita dal territorio giapponese. Il suo scopo era di espandere le possibilità della console, limitata al suo sistema a cartucce, per farla competere con i sistemi concorrenti a disco, come la prima PlayStation.

La sua diffusione fu limitata anche sul suolo giapponese, dove furono pochi tanto gli utenti quanto gli sviluppatori che decisero di sfruttare questo add-on, il che rende il 64DD un pezzo, a oggi, estremamente raro. Solo nove giochi che sfruttavano questo add-on furono pubblicati tra il 1999 e il 2000, prima che Nintendo decidesse di abbandonare il progetto. Al link fonte di questo articolo potete ammirare molte foto del raro hardware.

Con il ruotare del mondo e lo scorrere del tempo è naturale, per quanto triste, che vi siano cose destinate a perdersi e che, poco a poco, perderemo ogni possibilità di sperimentare. Quanti altri dev kit simili, intoccati e mai aperti, possono ancora esistere la fuori? Ben pochi, probabilmente, se non forse addirittura nessuno. Per fortuna c’è però chi è deciso a documentare certi reperti, cosi che di loro, nel futuro, rimanga una traccia da conservare. E voi, siete i fortunati custodi di una qualche reliquia dei videogiochi? Di quale pezzo da collezione andate maggiormente fieri? Fatecelo sapere nello spazio appositamente dedicato ai commenti!

Intanto continuano a rincorrersi in rete sempre più voci di corridoio e presunti leak sulla mai annunciata Nintendo Switch Pro: qui potete leggere le ultime indiscrezioni note.