Come abbiamo già riportato, da poche ore è stato annunciato e presentato ufficialmente Nintendo Switch Lite, ossia una versione slim della console ibrida Nintendo Switch che tutti ormai conosciamo.

In molti si sono chiesti se questo potesse significare un volere da parte della compagnia nipponica di scardinare il successo del portatilissimo dispositivo Nintendo 3DS, ma rassicurazioni in tal senso arrivano direttamente dal presidente di Nintendo of America chiamato Doug Bowser, in un’intervista con il portale The Verge.

Secondo il dirigente infatti, non si tratta di questo assolutamente e “la compagnia giapponese continuerà a supportare i sistemi 3DS fino a quando rimarrà la richiesta da parte dei giocatori“.

Inoltre, vogliamo segnalare quanto scaturito da un’intevista con CNET sempre da parte di Bowser, cioè che la nuova versione di Switch permetterà di trasferire i salvataggi dalla versione precedente della console. Tuttavia, non sono state rivelate ulteriori informazioni su questo particolare metodo di trasferimento.

Per ulteriori informazioni sul nuovo dispostivio Switch Lite potete dirigervi a questo nostro articolo, mentre ricordiamo che sarà disponibile all’acquisto a partire dal 20 settembre 2019.

Cosa ne pensate?

Commenti