Game Experience
LIVE

Nintendo Direct, Alanah Pearce ha svelato la data dell’evento di giugno?

La scrittrice di Santa Monica Studio ha svelato il giorno in cui è in programma il nuovo Direct?

Alanah Pearce ha condiviso delle importante informazioni riguardanti un nuovo Nintendo Direct nel corso di un recente streaming su Twitch in cui stava reagendo all’Xbox & Bethesda Showcase, con la scrittrice di Sony Santa Monica nonché ex giornalista di IGN.com, che ha dichiarato come il prossimo evento digitale della Casa di Kyoto è in programma nel corso della giornata del 29 giugno 2022.

La scrittrice di Santa Monica potrebbe aver svelato il giorno in cui andrà in scena il nuovo Nintendo Direct

Alla content creator infatti è stato chiesto da uno spettatore se fosse in arrivo nel corso di questa settimana un nuovo Nintendo Direct, con lei che ha risposto in questo modo, probabilmente colta dalla stanchezza:

“No, ma credo che ci sia un Nintendo Direct in arrivo il 29 giugno. Non so se è stato annunciato… forse l’avete saputo prima qui. Fatemi controllare.”

Alanah Pearce ha poi controllato i suoi appunti, aggiungendo quanto segue:

“L’ho scritto qui… il 29, sì, si tratta del 29 giugno quando è in programma il Nintendo Direct. Tecnicamente non è una fuga di notizie, perché Nintendo non me l’ha detto.”

Detto questo, ricordiamo che l’ultimo Direct della Casa di Kyoto si è tenuto a febbraio 2022, e si è concentrato sui giochi in uscita nella prima metà dell’anno. E surante quella presentazione, Nintendo ha rivelato Mario Strikers: Battle League, Nintendo Switch Sports, Xenoblade Chronicles 3 e Fire Emblem Warriors: Three Hopes.

Vista l’indiscrezione lanciata da Pearce è lecito attendersi che il 29 giugno 2022 possa andare in scena un nuovo Direct entro la fine del mese.

Nintendo-Direct-1
Fonte: VGC

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi