Game Experience
LIVE

Need for Speed, Jeff Grubb svela periodo di uscita e dettagli del nuovo capitolo

L'insider condivide alcune informazioni inedite sul nuovo capitolo della serie.

Stando a quanto dichiarato dal noto ed apprezzato insider Jeff Grubb, il nuovo capitolo di Need for Speed dovrebbe approdare sul mercato nel corso degli ultimi mesi del 2022, questo dopo aver deciso l’anno scorso di rinviare di addirittura un anno l’uscita dell’ultimo capitolo dell’apprezzata e spettacolare serie racing game.

E come affermato dal buon Grubb, nel corso del suo podcast a pagamento denominato GrubbSnax, Electronic Arts immetterà sul mercato il nuovo Need for Speed durante le festività natalizie, aggiungendo inoltre come il team di sviluppo del titolo, Criterion Games, abbia abbandonato i suoi piani riguardanti il lancio del progetto anche sulle console di Sony Interactive Entertainment e Microsoft della precedente generazione.

Secondo l’insider il nuovo capitolo di Need for Speed sbarcherà esclusivamente su console next gen

Quindi sì, il nuovo NFS approderà esclusivamente su PlayStation 5, Xbox Series X, Xbox Series S e PC, tralasciando di conseguenza totalmente PlayStation 4 e Xbox One.
Il giornalista ha comunque affermato quanto segue nel corso del suo podcast:

“Need for Speed ​​sarà rilasciato quest’anno… ed è vero, il gioco dovrebbe approdare sul mercato a novembre. Se siete dei fan della serie racing game ed avete acquistato una console di nuova generazione, ecco alcune novità; è solo per le macchine di nuova generazione. Stanno passando solo alla prossima generazione”.

E le dichiarazioni di Jeff Grubb sono decisamente importanti, visto che Lauren Miele, Chief Studio Officer di EA, ha dichiarato l’anno scorso che il prossimo capitolo della serie ​​sarebbe stato cross-gen, piani questi che secondo l’insider sarebbero cambiati proprio di recente.

Detto questo, ricordiamo che Criterion ha lavorato al franchise di Need for Speed ​​già in passato, ma poi si è allontanato per una manciata di anni supportando alcuni titoli di DICE come Star Wars Battlefront II e più recentemente Battlefield 2042.

L’ultimo capitolo della serie racing game a cui ha lavorato Criterion è stato ​​Rivals, supportando il team di sviluppo Ghost Games nella sua realizzazione. Detto questo, ricordiamo come EA abbia acquisito Codemasters alla fine del 2020, team di sviluppo noto soprattutto per lo sviluppo di vari titoli racing game, tra i quali è impossibile non citare DiRT e F1.

Ovviamente, giunti alla fine di questo articolo, ci teniamo a specificare come si tratti almeno per il momento di semplice indiscrezioni non confermate ufficialmente da Electronic Arts, per cui continuate a seguirci per non perdervi tutte le ulteriori novità in arrivo nelle prossime settimane.

Need for Speed: Hot Pursuit
Fonte: Gamepur

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi