Un nuovo video pubblicato in rete nei giorni scorsi dalla pagina ufficiale Twitter di Monster Hunter World ha mostrato com’è stato svolto lo sviluppo dietro le quinte del motion capture.

Da quanto emerso nel video, parte dei movimenti delle creature del gioco sono stati “creati” partendo dalla base di persone “reali” attraverso l’utilizzo del motion capture.

Nel filmato in questione infatti viene mostrato un attore nei panni della mostruosa creatura Rajang intento nel registrare i combattimenti, la posizione eretta, il soffio e il ruggito di quest’ultima. Non solo, il video mostra come è stato realizzato il filmato introduttivo pieno d’azione, con lo stesso attore furiosamente alle prese con la telecamera, arrotolato in un enorme materasso mentre “strappa” violentemente una bottiglia di plastica dalla punta.

Il Tweet è stato rilasciato in lingua originale, ovvero in Giapponese ma è comunque possibile goderne il contenuto limitandosi alla visione del filmato in allegato. Vi consigliamo una sua visione in quanto il filmato è davvero “esilarante”.

Di seguito vi riportiamo il Tweet ufficiale pubblicato da Capcom, in cui potete trovare il filmato:

Vi ricordiamo infine che Monster Hunter World è disponibile dallo scorso 26 Gennaio 2018 su PlayStation 4 e Xbox One, mentre è disponibile dal 9 Agosto dello stesso anno su PC.

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, GameXperience.it è qui per voi!

Commenti