NOTIZIE

Minecraft Dungeons: in arrivo il supporto per i salvataggi in cloud

La tanto richiesta funzionalità dei cloud saves arriverà su Minecraft Dungeons nei prossimi giorni.

Minecraft Dungeons ha visto un flusso costante di aggiornamenti dal suo rilascio iniziale nel 2020. Dai semplici aggiornamenti di ottimizzazione alle versioni DLC come l’espansione Howling Peaks, Mojang Studios è stata molto attiva nel suo supporto di questo titolo. Quel supporto non sembra venir meno anche nel nuovo aggiornamento che porterà nel gioco le tanto attese funzionalità di salvataggio sul cloud.

Il dungeon crawler di Minecraft è disponibile su quasi tutte le console disponibili, da PC e Switch a PS4 e Xbox Series X|S; il gioco può essere giocato su quasi tutto. Tuttavia, se un giocatore gioca a Minecraft Dungeons sulla propria Xbox e poi passa a una PlayStation, non è in grado di portare con sé il proprio salvataggio e progredire. Tuttavia, le cose cambieranno a partire dal 5 maggio.

L’informazione arriva per gentile concessione di un tweet inviato dall’account Twitter ufficiale di Minecraft Dungeons in cui afferma che i giocatori saranno in grado di riprodurre il titolo su uno schermo TV, dispositivo portatile o computer, il tweet continua: “sarai in grado di riprendere e giocare sul tuo salvataggio su qualsiasi piattaforma supportata”. L’ handle di Twitter di Dungeons ha svelato altri aggiornamenti in precedenza, come la recente ottimizzazione di Minecraft Dungeons per Xbox Series X|S, ma l’aggiornamento del salvataggio su cloud era qualcosa di veramente molto richiesto dalla community.

Per sfruttare il salvataggio su cloud, i giocatori dovranno semplicemente accedere allo stesso account Microsoft sui loro sistemi preferiti e i file appariranno e si aggiorneranno su ciascuno di essi. Quindi, i giocatori avranno modo di poter iniziare a giocare su una determinata piattaforma, per poi passare su un’altra, senza alcuna differenza nel proprio salvataggio di gioco.

Minecraft-Dungeons

Minecraft Dungeons è ora disponibile su PC, Playstation 4, Nintendo Switch, Xbox One e Xbox Series X|S. Il gioco ha raggiunto oltre i 10 milioni di giocatori a febbraio di quest’anno.