Game Experience
LIVE

Microsoft svela il motivo principale dell’acquisizione di Activision Blizzard

Phil Spencer ha rivelato il motivo principale per cui l'azienda ha deciso di acquisire l'intera publisher.

Il CEO di Microsoft Gaming, Phil Spencer, ha preso parte in queste ore ad una nuova intervista, dove ha rivelato uno dei motivi principali per cui l’azienda ha acquisito Activision Blizzard. Quindi stando alle dichiarazioni del dirigente, uno il motivo principale per cui hanno acquisito il publisher americano è da ricercarsi nel mercato mobile.

Phil Spencer ha rivelato il motivo principale per cui Microsoft ha acquisito l’intera Activision Blizzard

Difatti nel corso di un’intervista organizzata in occasione dello show Microsoft TechTalk, il CEO di Microsoft Gaming ha dichiarato che il motivo principale dell’acquisizione di Activision Blizzard è stata nientemeno che la sua divisione mobile, denominata King.

Phil Spencer ha quindi continuato affermando come in quel dell’azienda di Redmond siano perfettamente consapevoli del fatto che il DNA dell’azienda non sia nei dispositivi mobile, non avendo infatti al momento una piattaforma mobile di successo. Ma questo fatto piuttosto problematico visto che ad oggi la maggior parte dei giocatori di tutto il mondo gioca su smartphone e tablet.

E tra i titoli mobile di maggior successo di Activision Blizzard King troviamo il fenomeno Candy Crush e Call of Duty mobile, con quest’ultimo che ha superato addirittura il 1 miliardo di dollari di entrate nel corso del suo ciclo vitale. Il dirigente ha poi anche citato la versione mobile di Diablo tra i maggiori successi del publisher che hanno attirato le attenzioni di Microsoft.

Giunti alla fine di questo articolo, vi consigliamo di cliccare al seguente link, così da scoprire tutte le informazioni riguardanti l’acquisizione di Activision Blizzard da parte del colosso di Redmond.

Microsoft Activision Blizzard Xbox
Fonte: Twisted Voxel

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi