Game Experience
LIVE

Microsoft Store accoglie le app degli store di terze parti, come Epic ed Amazon

Lo store digitale di Microsoft apre alle app degli store di terze parti.

Quando mancano sempre meno giorni al lancio ufficiale di Windows 11, proprio in queste ore Microsoft ha annunciato ufficialmente l’apertura del Microsoft Store alle applicazioni dei negozi di terze parti. Questo vuol dire quindi che da oggi lo store digitale dell’azienda di Redmond può abbracciare le applicazioni di terze parti degli altri store digitali come l’Epic Games Store ed Amazon.

La cosa piuttosto interessante inoltre è che le app di cui sopra saranno trattate alla stessa identica maniera di quelle presenti sul Microsoft Store. Nello specifico questo vuol dire che queste applicazioni riguardanti gli store esterni potranno contare su una pagina arricchita da tutte le informazioni del caso, con la ricerca che sarà disponibile allo stesso modo delle altre app, quindi attraverso le categorie dello store di Windows 11 oppure la sua barra di ricerca dedicata.

Giorgio Sardo, general manager del Microsoft Store, ha confermato ufficialmente che nei prossimi mesi arriveranno le applicazioni dello store di Amazon e di Epic Games Store, ma ciò non esclude assolutamente l’arrivo prossimamente anche di altri store digitali, come per esempio il celeberrimo Steam, lo store digitale di Electronic Arts, GOG e chi più ne ha più ne metta.

Giorgio Sardo ha affermato quanto segue in un post sul blog di Windows:

“Proprio come qualsiasi altra app, le app storefront di terze parti avranno una pagina dei dettagli del prodotto che può essere trovata tramite la ricerca o la navigazione, in modo che gli utenti possano trovarla e installarla facilmente con la stessa sicurezza di qualsiasi altra app nel Microsoft Store su Windows. Oggi condividiamo che Amazon ed Epic Games porteranno le loro app storefront su Microsoft Store nei prossimi mesi e non vediamo l’ora di accogliere anche altri negozi in futuro”.

Giunti alla fine di questo articolo quindi cosa comporta questa novità? Semplicemente che sullo store digitale di Microsoft sarà possibile trovare l’app di Amazon, Epic Games Store e via dicendo.

Fonte: PCgamer

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi