Game Experience
LIVE

Microsoft ed Activision Blizzard, i consigli di amministrazione hanno votato a favore dell’acquisizione

Entrambi i consigli di amministrazione hanno detto sì all'imponente acquisizione.

Da un po’ di settimane a questa parte sta tenendo banco sul web (ed ovviamente non solo) l’annuncio dell’intenzione di Microsoft di acquisire ufficialmente Activision Blizzard, gigantesca operazione questa che il colosso di Redmond a cui dobbiamo tra gli altri Windows punta a concludere con efficacia a fronte di un investimento di circa 70 miliardi di dollari.

E come vi abbiamo anticipato nei giorni scorsi, proprio in queste ore sono andati in scena dei nuovi incontri con gli investitori, cogliendo inoltre l’occasione per effettuare una votazione così da decidere se votare o meno a favore dell’imponente acquisizione di cui vi abbiamo parlato poco sopra da parte dell’azienda di Redmond.

E nonostante qualcuno potesse pensare ad una sorta di incertezza da parte degli investitori, in occasione di questo board dirigenziale di Activision Blizzard presieduto direttamente dal CEO dell’azienda, Bobby Kotick, è stata approvata in via definitiva la “transazione Microsoft“.

I consigli di amministrazione di Microsoft ed Activision Blizzard hanno votato a favore dell’acquisizione

Qui di seguito potete infatti leggere un estratto del documento ufficiale condiviso direttamente da Activision Blizzard in occasione dell’ultimo report finanziario:

“Come annunciato in occasione della giornata del 18 gennaio 2022, Microsoft prevede di acquisire Activision Blizzard versando 95 dollari per azione. La transazione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e al completamento della revisione normativa e all’approvazione degli azionisti di Activision Blizzard. La transazione, che dovrebbe concludersi nell’anno fiscale di Microsoft che terminerà il 30 giugno 2023, è stata approvata dai consigli di amministrazione di Activision Blizzard e Microsoft”.

A questo punto quindi l’ultimo scoglio per la buona riuscita dell’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft è rappresentato delle valutazioni, attualmente in corso, preso le varie autorità antitrust sparse per il mondo. E qualora dovesse tutto andare per il meglio, ecco che il colosso di Redmond sarebbe pronto a concludere con efficacia questa operazione imponente.

Xbox-Game-Studios-Microsoft-Activision-Blizzard-
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi