Game Experience
LIVE

Microsoft acquisisce Clipchamp, potrebbe migliorare il video editing di Windows e Xbox?

Microsoft ha acquisito Clipchamp, una startup di software di video editing che potrebbe migliorare gli strumenti disponibili su Windows e Xbox.

Microsoft ha annunciato l’acquisizione di Clipchamp, una suite di video editing che permette di creare clip di ottimo livello, considerando che sia Windows 10 che Xbox hanno molti problemi con i rispettivi sistemi di registrazione video e di editing, quest’acquisizione potrebbe tornare utile al colosso di Redmond proprio per migliorare i propri servizi in questo spazio su PC e/o console.

Clipchamp è una suite di editing video basata sul web utilizzata da aziende grandi e piccole per creare rapidamente e facilmente clip dall’aspetto professionale. Ha una prova gratuita, ma in genere costa circa 10 euro al mese per i video a 720p. È un po’ costoso, ma ci sono tutte le ragioni per credere che Microsoft probabilmente lo introdurrà in Microsoft 365 o Xbox, dato i vari problemi che presentano gli attuali servizi sulle piattaforme.

Microsoft Clipchamp

Infatti, nei commenti sul blog degli annunci, Chris Pratley del gruppo Office di Microsoft ha fortemente insinuato che Clipchamp si dirigerà al servizio di abbonamento Microsoft 365:

“Come app Web che utilizza tutta la potenza del tuo PC, Clipchamp è una scelta naturale per estendere le esperienze di produttività basate sul cloud in Microsoft 365 per individui, famiglie, scuole e aziende. È anche perfetto per Microsoft Windows, che è una piattaforma per una creatività senza limiti. Che tu stia modificando clip di gioco, realizzando un progetto scolastico, mettendo insieme un ricordo dei tuoi figli o assemblando il prossimo cortometraggio indipendente, Clipchamp e Microsoft ti aiuteranno a esprimere te stesso attraverso il potere emotivo del video. Se sei già un utente Clipchamp, tutto andrà meglio con più opzioni, più potenza e l’esperienza di creazione facile che ami.”

Xbox aveva uno strumento di editing video chiamato Upload Studio, che è stato chiuso dopo anni di abbandono. Windows stesso ha lottato a lungo per trovare un buon sistema come ciò che offre il MacOS di Apple, con molti utenti Mac che citano strumenti esclusivi come Final Cut come motivo principale per cui evitano Windows.

Clipchamp

Microsoft sta aggiornando l’app Foto per Windows 11, ma le sue attuali funzionalità di editing video non sono eccezionali. Per fortuna, questa nuova partnership con Clipchamp potrebbe finalmente risolvere uno dei più grandi punti deboli di Windows e/o Xbox. L’acquisizione di Clipchamp potrebbe quindi rivelarsi un buon segnale per gli sforzi di Microsoft in questo spazio.

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi