Game Experience
LIVE

Meta Quest 3, un leak potrebbe aver svelato il design del nuovo visore

Meta Quest 3 appare in un leak e potrebbe avere un design nuovo

Un leak di Meta Quest 3 è l’ennesimo segnale che a passi sempre più veloci ed inesorabili anche il metaverso, stavolta nella versione ideata da Mark Zuckerberg e da Meta, sta prendendo forma. In tal senso l’evento di presentazione ufficializzato da Meta Connect, attraverso la pagina ufficiale, si terrà l’11 ottobre e Meta suggerisce che in proprio in quella data sarà possibile

scoprire come il metaverso viene costruito e perché la collaborazione è la chiave di tutto

Durante l’evento potrebbe essere presentato Meta Quest Pro, il visore dedicato ad un utenza professionale e che si baserà comunque sulla tecnologia di Meta Quest 2, magari ottimizzando i consumi, migliorandone il form factor in modo da renderlo più comodo e infine implementandolo con nuove funzioni.

Oltre alla versione Pro del visore, vi è anche in progettazione anche il Quest 3 e il nuovo leak, mostrando alcuni cambiamenti significativi del design, indicherebbe che il visore potrebbe vedere presto la luce in modo ufficiale.

Malgrado Meta sia incorsa recentemente in problemi finanziari per quanto riguarda il suo reparto VR, i suoi visori rimangono estremamente popolari. Meta Quest infatti offre una delle opzioni più economiche per giocare a giochi di realtà virtuale non dovendo collegarlo a un potente PC, rendendolo così una scelta ottimale sia per i giocatori esperti che per i novizi.

Il nuovo visore Meta Quest 3 compare in un leak che mostrerebbe un design rinnovato

Il leak che è stato condiviso dallo YouTuber Brad Lynch, che in precedenza aveva rivelato dettagli significativi sul Meta Quest Pro descrivendolo come un visore VR wireless più costoso e con più funzionalità. Il Meta Quest 3, invece, dovrebbe essere il seguito del Meta Quest 2 offrendo un prezzo inferiore e funzionalità entry-level che non il Pro.
Le somiglianze con il Meta Quest 2 potrebbero essere significative, dal leak posssiamo evincere che il Quest 3 potrebbe essere dotato di lenti “pancake”.

Come suggerito dal nome stesso, le lenti pancake sono più sottili e leggere, la qual cosa le rende più funzionali e comode in lunghe sessioni di gioco. Oltre a questo lenti di quel tipo rendono il device più piccolo e più leggero cosa che renderebbe di certo Meta Quest 3 ancora più ambito.
Dalle immagini sembrerebbe invece che la batteria dovrebbe essere ancora alloggiata nella visiera, risultando più pesante, per via dello sbilanciamento nella parte anteriore.

Al momento non abbiamo ulteriori informazioni o comunicati ufficiali al riguardo, ma secondo le ultime voci di corridoio il visore dovrebbe arrivare per il prossimo anno, a meno di novità durante la presentazione Meta Connect dell’11 ottobre.

Meta quest
Fonte: eurogamer.net

Articoli correlati

Condividi