Game Experience
LIVE

Oculus Quest 2, di Meta, avrebbe venduto 10 milioni di unità

Questo è quanto riferito da Qualcomm durante l'ultimo incontro con gli investitori

Stando a quanto riferito da Qualcomm nel corso dell’ultimo incontro con gli investitori Oculus Quest 2, ultimo visore VR prodotto da Meta (ex FaceBook, ndr), avrebbe totalizzato vendite per 10 milioni di unità.

Il successo di Oculus Quest 2 non è certo un segreto. Se ne parlava nel recente passato come del visore che ha venduto tanto da superare le vendite di tutti gli altri visori VR Oculus messi assieme. Un dettaglio più o meno confermato dal CEO di Oculus, Cristiano Amon: “Le nostre tecnologie sono il biglietto d’ingresso nel metaverso”, ha detto, rimarcando gli sforzi di Qualcomm nel suo mantenere un ruolo di protagonista nel settore delle piattaforme per la realtà aumentata e la realtà virtuale.

Manca tuttavia la conferma ufficiale sulle vendite di Oculus Quest 2. Qualcomm, in qualità di partner hardware, probabilmente parla con cognizione di causa e sarà attendibilissimo, tuttavia è compito di Meta condividere i dati uffiali e solo allora, finalmente, conosceremo i numeri precisi delle vendite di Oculus Quest 2.

Voi cosa ne pensate di Oculus Quest 2? Avete provato il visore e avete una qualche opinione a riguardo che volete condividere con noi? O siete interessati all’acquisto ma ancora vi trattenete per qualche ragione? Diteci la vostra nell’apposito spazio riservato ai commenti.

Approposito di Meta, avete letto della presentazione del prototipo dei primi guanti aptici pensati per farci toccare con mano il mondo della realtà virtuale? C’è da dire che Meta si sta mettendo davvero d’impegno nel settore della realtà aumentata e della realtà virtuale, e i frutti di questo impegno è un piacere che comincino a essere raccolti. Forse siamo più vicini, oggi, al giorno in cui la VR acquisirà quell’importanza che nella fantascienza tutti attribuiscono alla Realtà Virtuale e che, nel mondo reale, sta facendosi tanto attendere. Vedremo come le cose evolveranno.

Fonte: The Verge

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi