Game Experience
LIVE

Mario + Rabbids: Sparks of Hope, Ubisoft svela informazioni e periodi di uscita dei tre DLC

Ubisoft ha svelato tante informazioni inedite sui tre DLC del gioco.

Ubisoft Milan ha appena annunciato alcune informazioni inedite sui tre DLC di Mario + Rabbids: Sparks of Hope, apprezzata esclusiva Nintendo Switch che ricordiamo essere approdata sul mercato poche settimane fa, precisamente nel corso della giornata del 20 ottobre 2022.

Mario + Rabbids: Sparks of Hope è pronto ad accogliere tre contenuti aggiuntivi a pagamento

Quindi stando alle informazioni condivise dal team di sviluppo italiano, capitanato da Davide Soliani, il DLC 1 è intitolato The Tower of Doooom e sarà disponibile all’acquisto nel corso dei primi mesi del 2023. Questo nuovo contenuto aggiuntivo a pagamento è stato inoltre descritto come una sorta di nuova modalità di combattimento, dove ogni utente sarà costretto a fronteggiare nientemeno che il suo destino. È bene segnalare come sarà esclusivo del Season Pass, quindi non sarà possibile acquistarlo singolarmente.

Passando poi al DLC 2 di Mario + Rabbids: Sparks of Hope, ancora sprovvisto di un nome ufficiale, farà il suo debutto sul mercato più o meno verso la metà del 2023, con il simpatico gruppo di eroi del gioco chiamato ad affrontare un avversario misterioso su un nuovo pianeta da esplorare.

Infine passiamo al DLC 3 dell’apprezzata esclusiva Nintendo Switch, anche in questo caso attualmente senza un nome ufficiale, che verrà rilasciato sul mercato di tutto il mondo nei mesi finali del 2023 e che consentirà ai giocatori di controllare tutta una serie di nuovi protagonisti come Rabbid Peach, Rabbid Mario ed infine persino l’iconico ed amato Rayman. Purtroppo non sono stato rivelati ulteriori dettagli in merito a questo contenuto aggiuntivo a pagamento.

Mario + Rabbids: Sparks of Hope
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi