Game Experience
LIVE

Kojima Productions, un nuovo tweet che cita Silent Hill stuzzica i fan

I fan pensano che non si tratti di un caso

Qualche giorno fa Kojima Productions ha aperto una nuova divisione dedicata a film, musica e serie TV. La nuova divisione del team sarà guidata da Riley Russell, che si unisce alla società giapponese dopo quasi 28 anni di esperienza in quel di PlayStation dove ha ricoperto vari ruoli, tra cui segnaliamo il chief legal officer ed il VP of Business Affairs.

Sull’argomento, il portale Deadline ha scritto un articolo che sosteneva che Kojima Productions fosse il team di sviluppo non solo di Death Stranding, ma anche di Silent Hill. Hideo Kojima ha condiviso l’articolo attraverso il proprio profilo Twitter ufficiale, includendo i riferimenti a Silent Hill, riferimenti che sono invece stati rimossi all’interno dell’articolo. La cosa ha fatto insospettire i fan, che ritengono che il retweet non sia affatto casuale. Potete trovare il tweet qui di seguito:

Ad ogni modo, la nuova divisione di Kojima Productions nasce on l’obiettivo di portare i giochi dello studio in altre aree appartenenti alla cultura pop.

Qui di seguito trovate le dichiarazioni di Russell circa l’apertura della nuova divisione dedicata a serie TV, film e musica all’interno del team di sviluppo capitanato da Hideo Kojima:

“La nuova divisione avrà il compito di lavorare con professionisti creativi e di talento in televisione, musica e film, nonché a prodotti legati in modo più stretto all’industria dei videogiochi più familiare”

Qui sotto trovate invece le dichiarazioni del responsabile dello sviluppo aziendale di Kojima ProductionsYoshiko Fukuda:

“Il team ha come statuto l’obiettivo di espandere la portata e la consapevolezza delle proprietà, ora in fase di sviluppo presso Kojima Productions, e di renderle ancora più parte della nostra cultura popolare. Il team avrà sede a Los Angeles, in California. Noi siamo davvero entusiasti e non vediamo l’ora di lavorare con i migliori talenti dell’intrattenimento possibile, in tutte le industrie dell’intrattenimento Trovare nuovi modi per intrattenere, coinvolgere e offrire valore ai nostri fan è essenziale in un mondo narrativo in rapida evoluzione, in continua evoluzione. La nostra nuova divisione porterà lo studio in ancora più aree oltre ai videogiochi che presentano le nostre stesse ambizioni narrative e creative, così da aprire ai nostri fan nuovi modi per comunicare e immergersi in questi spazi”.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi