Game Experience
LIVE

Kojima e Konami hanno ripreso i contatti, fan sperano una collaborazione

Secondo alcune fonti di Andy Robinson (VGC) Hideo Kojima e Konami sono attualmente in trattative e non sono più in disaccordo tra loro. Nel 2015, Konami ha cancellato Silent Hills, licenziato Hideo Kojima e rimosso il nome del leggendario game designer da Metal Gear Solid V. Kojima ha trovato una nuova casa con Kojima Productions e ha lavorato su Death Stranding con l’aiuto di Sony. Ora, sei anni dopo, le acque sambrano essersi finalmente calmate.

Secondo VGC, che ha parlato con i membri di Konami Japan, Hideo Kojima e Konami hanno in qualche modo messo da parte i litigi passati e sono in buoni rapporti. Questo però non significa che Kojima stia lavorando su un gioco Konami. Si dice che uno sviluppatore di giochi giapponese di alto profilo stia lavorando a un nuovo progetto di Silent Hill, ed è vero che Hideo vuole fare un nuovo gioco horror, ma VGC è stato attento nel dire che che non stanno lavorando a progetti insieme. Potete trovare il video completo qui di seguito:

Nel 2020, KojiPro ha confermato di avere un nuovo progetto in sviluppo. La star di Death Stranding, Norman Reedus, ha detto in più occasioni che un sequel potrebbe essere in sviluppo, e ci sono indizi che suggeriscono che Microsoft sta finanziando un nuovo gioco cloud-based di Hideo.

Se siete interessati, trovate la nostra recensione di Death Stranding a questo link.

“L’idea di Kojima di creare in Death Stranding una connessione pur senza mettere fisicamente vicini due avatar virtuali e senza far comunicare direttamente i giocatori, funziona. L’esperienza complessiva quindi è quella di un open world dove l’esplorazione è permeante e punto di innesto di mille meccaniche e idee di game design.”

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi