Game Experience
LIVE

Khaby Lame: il celebre TikToker non possiede ancora la cittadinanza italiana

Il fenomeno di TikTok non possiede ancora la cittadinanza italiana!

In questi mesi Khaby Lame sta facendo parlare non poco di sé, ragazzo questo che in pochissimo tempo è riuscito letteralmente a conquistare TikTok, diventando in modo piuttosto inaspettato il TikToker più famoso in Italia grazie ai suoi circa 50 milioni di follower sulla piattaforma di condivisione di video e ben 13 milioni su Instagram, dove ricordiamo si è iscritto da poche settimane.

Dopo il recente e simpatico siparietto con Mark Zuckerberg, il boss di Facebook che ricordiamo si è complimentato nei giorni scorsi con il buon Kabe per essere riuscito a superarlo con i follower, in questo articolo sveliamo un nuovo aneddoto riguardante il celebre TikToker e che certamente sarà sfuggito a molti.

Infatti Khaby Lame è nato in Senegal, per poi trasferirsi a Chivasso, in quel di Torino, dopo poco tempo la sua nascita. Ebbene, nonostante ben 20 anni di residenza in Italia, il ragazzo non ha ancora ottenuto la cittadinanza italiana. Entrando nello specifico della questione, il celebre influencer è nato il 9 marzo del 2000 a Dakar, in quel Senegal, per poi trasferirsi a Chivasso all’età di circa un anno.

Khaby-Lame

Il ragazzo vive nelle case popolari di via Togliatti, raccontando in una recente intervista con il noto quotidiano La Stampa di non avere ancora la cittadinanza italiana, cosa questa che ovviamente gli dispiace e non poco:

“No, non ce l’ho. Mi dispiace tanto. Non è giusto”

Ed ora eccoci giunti al paradosso di questa situazione: Khaby Lame viene riconosciuto in tutto il Mondo come il TikToker italiano con più follower, peccato che nell’atto pratico lui non possa ancora dirsi italiano dato che non possiede la cittadinanza del nostro Paese.
Qui sotto trovate una sua dichiarazioni dove parla proprio di questo paradosso:

“L’altro giorno il mio video era sui megaschermi di Tokyo e sotto c’era scritto: tiktoker italiano”.

A questo punto speriamo che presto tutto questo possa finalmente risolversi, con il buon Lame che potrà finalmente dire di essere cittadino italiano!

Fonte: Fanpage.it

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi