Game Experience
LIVE

Kena: Bridge of Spirits è stato ufficialmente rinviato

Il gioco è stato rinviato al 21 settembre 2021.

Purtroppo sì, anche questa bollente giornata del 28 luglio 2021 si è conlusa con un nuovo ennesimo ed inaspettato rinvio. Questa volta al centro della notizia non propriamente positiva troviamo il nuovo titolo di Ember Lab, team di sviluppo di Kena: Bridge of Spirits. Il gioco infatti è stato posticipato di un mese, con il lancio attuale che quindi slitta dal precedente 24 agosto 2021 al 21 settembre 2021.

Anche in questo caso quindi i motivi del nuovo rinvio sono da ricercarsi nella terribile pandemia da COVID-19 che sta mettendo in ginocchio il mondo intero, con i vari team di sviluppo costretti a lavoro in condizioni di difficoltà a causa delle varie limitazioni imposte dai governi per cercare di limitare il contagio da Coronavirus.

Vi ricordiamo che nelle scorse settimane Ember Lab, team di sviluppo di Kena: Bridge of Spirits ha inoltre rivelato che nel titolo troveranno posto circa 45 minuti di scene d’intermezzo, contraddistinte dalla loro indiscussa capacità nel realizzare film d’animazione.

Per chi non conoscesse questo titolo, segnaliamo che la trama di questo gioco vedrà la protagonista Kena essere impegnata in una missione a dir poco difficolotosa, dedicata al ripristino della pace in un antico villagio dal passato prospero. La protagonista, una Spirit Guide, potrà adempiere alla propria difficile missione attraverso l’aiuto ed il supporto del piccoli compagni di avventura conosciuti come i Rot, con i giocatori che poi potranno sbloccare nuove abilità, scoprire segreti e ripristinare la bellezza originale di queste terre. Cliccate qui per gustarvi un lungo e spettacolare video gameplay di questo attesissimo titolo in arrivo a breve sul mercato.

Infine concludiamo il nostro articolo ricordandovi che Kena: Bridge of Spirits approderà il 21 settembre 2021 su PlayStation 4, PlayStation 5 e PC, in esclusiva attraverso l’ormai a dir poco noto Epic Games Store.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi